Stefano Boeri presenterà il progetto del nuovo centro polivalente

1NORCIA – Dopo il boom di presenze del primo week end Nero Norcia si avvia al secondo week end, dei tre in programma quest`anno, dando particolarmente spazio all`approfondimento di un tema caldo in questi mesi: la ricostruzione. Forte la volontà del sindaco Nicola Alemanno di poter mettere a confronto i tecnici su un tema così delicato. Dopo i violenti eventi sismici del 2016 infatti sono molti gli interrogativi che attanagliano la vita della popolazione, tra i più diffusi: la questione sicurezza degli immobili e dove poter di ricostruire.

“Da Norcia a Castelluccio passando per la Valle Castoriana: un nuovo modello di ricostruzione” è l argomento che sarà trattato in due tavole rotonde riguardanti “La viabilità, il paesaggio e i beni culturali” e le “Nuove tecniche e nuovi materiali per la ricostruzione del nuovo millennio” e si svolgerà presso il centro convegni allestito allo Stadio Comunale Europa di Norcia a partire dalle 9,30. A discuterne i principali protagonisti del settore come l` Ing. Francesco Peduto, Presidente Ordine Nazionale Geologi; l`Arch. Giuseppe Capocchin, Presidente Nazionale Ordine degli Architetti; l`Arch. Diego Zurli, Direttore Protezione Civile, infrastrutture e Mobilità, Regione Umbria e Mons. Giampiero Ceccarelli, Arcidiocesi di Spoleto-Norcia.

Durante la prima tavola rotonda l`Architetto Stefano Boeri presenterà il nuovo “Centro polivalente per la valorizzazione economico culturale del territorio nursino”. Alla seconda tavola rotonda, sulle nuove tecniche di ricostruzione, relatori saranno l`Ing. Armando Zambrano, Presidente Nazionale Ordine degli Ingegneri; il Prof. Luigi Di Prinzio, Professore IUAV di Venezia; il Prof. Marco Mezzi, Professore di Costruzioni in zona sismica, Università degli Studi di Perugia e l`Ing. Gianluca Fagotti, ufficio Rischio sismico e programmazione interventi sul rischio idrogeologico, Regione Umbria.

Le conclusioni saranno affidate a l`Arch. Alfiero Moretti, Dirigente del Servizio Organizzazione e Sviluppo del Sistema di Protezione Civile;
A far gli onori di casa il Vice Presidente della Regione Umbria, Fabio Paparelli e naturalmente il sindaco di Norcia, Alemanno.

“Abbiamo voluto organizzare questo occasione di approfondimento per cercare di recepire spunti positivi e suggerimenti – dice il Sindaco – riguardo le scelte impegnative che dovremo affrontare nei prossimi mesi. Sappiamo che non bastano due tavole rotonde per cercare tutte le risposte ma sicuramente grazie allivo. e competenze di altissimo valore che abbiamo il piacere di avere in questa occasione possiamo dare l`avvio ad un dialogo permanente sia tencico che divulgativo. Da giornate come quella che ci apprestiamo a vivere possono scaturire le migliori scelte per Norcia, per l’Umbria e per l’Italia sismica intera. (324)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini