Formazione obbligatoria per ditte che hanno aderito alla Sottomisura 10.1 del Psr. Chiusa la seconda edizione del progetto che ha visto in aula 26 imprese agricole

1COLLAZZONE – Si è conclusa la seconda e ultima edizione del corso coordinato dalla Stel Consulting srl di Collazzone finalizzato all’acquisizione delle competenze professionali per la gestione degli impegni agro-ambientali nell’ambito delle attività formative obbligatorie per le aziende agrarie che hanno aderito alla ‘Sottomisura 10.1, Pagamenti per impegni agro-climatico-ambientali’ del Programma di sviluppo rurale per l’Umbria 2014-2020. Il bilancio delle attività svolte in questa esperienza d’esordio della giovane società del marscianese è sicuramente positivo. Le attività formative, 15 ore in aula per ciascuna edizione, hanno coinvolto 26 imprese agricole (14 per la prima e 12 per la seconda edizione) appartenenti ai settori più rappresentativi del territorio, da quello cerealicolo all’olivicolo passando per il tabacco.

“Il successo del corso – hanno commentato gli organizzatori –, certificato dai test di valutazione finale svolti, costituisce una garanzia sul mantenimento degli impegni assunti dagli imprenditori agricoli nell’utilizzo di tecniche di conduzione compatibili con la tutela dell’ambiente naturale, privilegiando le pratiche produttive ecologicamente sostenibili e riducendo l’uso di prodotti chimici di sintesi”.

“Il coinvolgimento di un pool di docenti esperti in materia degli ambiti previsti dal Psr e i metodi didattici impostati sulla partecipazione attiva dei corsisti (attraverso esercitazioni e lavori di gruppo) – hanno concluso da Stel – hanno garantito il raggiungimento degli obiettivi previsti. L’organizzazione complessiva delle attività, la qualità dei materiali didattici messi a disposizione e la dotazione in termini di aule e attrezzature didattiche, poi, sono risultati ulteriori punti di forza dell’intero progetto”. (108)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini