1771315-poliziaTERNI – Controlli a tutto campo per prevenire e contrastare la commissione di reati, da parte della Polizia di Stato, attività che ha portato nella giornata di ieri al controllo complessivo di 89 persone e 30 veicoli, effettuati dal personale della Squadra Volanti, della Squadra Mobile, con il concorso del Reparto Prevenzione Crimine dell’Umbria. Nel corso dei controlli, che si sono svolti a largo raggio, sia in centro storico sia in periferia, è stato rintracciato in strada un giovane tunisino di 24 anni – già noto alle forze dell’ordine -, trovato in possesso di tre telefoni cellulari e della somma di 400 euro, di dubbia provenienza.

I successivi accertamenti degli uomini della Squadra Mobile – diretta dal dr. Alfredo Luzi – hanno consentito di risalire all’appartamento dell’uomo, che è stato quindi perquisito. Al suo interno, è stata rinvenuta la somma di 6000 euro in contanti, un bilancino di precisione, materiale per il confezionamento di stupefacente, oltre ad elettrodomestici di dubbia provenienza, per i quali sono in corso accertamenti. Oltre allo straniero, è stato denunciato anche un ventiseienne, suo connazionale, trovato anch’egli nell’abitazione e con indosso la somma di 500 euro, di cui non saputa dare spiegazione. Nei loro confronti, oltre alla denuncia ed al sequestro di quanto rinvenuto, sono stati disposti ordini di espulsione dal territorio nazionale.

Proseguiranno nei prossimi giorni servizi di intensificazione dei controlli predisposti dal Questore di Terni Carmine Belfiore.

  (93)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini