Nelle sedi Cgil della provincia di Perugia

AAPERUGIA – Tutte le sedi Cgil della provincia di Perugia saranno aperte domani, domenica 19 marzo, dalle ore 10 alle 12, per una “colazione a base di diritti” (ma anche di biscotti, pasticcini, torte, etc.). Dirigenti del sindacato e operatrici/operatori del sistema servizi saranno a disposizione della cittadinanza per rispondere a domande, richieste di assistenza e dubbi in materia di lavoro, fisco e previdenza.

Ma la mattinata sarà anche e soprattutto occasione per illustrare i due quesiti referendari promossi dalla Cgil, su voucher e appalti, sui quali proprio in queste ore il governo sta intervenendo con un decreto che sembrerebbe accogliere appieno le istanze del sindacato.

“Si tratta di una giornata importante, ma non vogliamo parlare di un’apertura straordinaria – spiega il segretario generale della Cgil di Perugia, Filippo Ciavaglia – per il semplice motivo che, seppure di domenica, noi faremo esattamente quello che facciamo tutti i giorni, e cioè provare a dare risposte ed aiuto a chi ne ha più bisogno. Anche la nostra campagna su referendum e Carta dei Diritti universali d’altronde – conclude Ciavaglia – va proprio in questa direzione: quella di restituire diritti e dignità al Lavoro”. (73)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini