Nelle sale di Palazzo della Penna sono stati ricostruiti ambienti privati e pubblici dove si potevano gustare le prime trasmissioni televisive

1PERUGIA – Fabio Melelli (critico, scrittore e vera e propria enciclopedia del cinema) insieme con Teresa Severini, assessore a cultura, turismo e università del comune di Perugia, hanno bruciato, sul filo di lana, la RAI nel celebrare i 60 anni di Carosello. Nato il 3 febbraio del 1957, proprio il 3 febbraio 2017 hanno inaugurato la mostra “La TV prima e dopo Carosello”: un vero e proprio itinerario storico, culturale, di costume distribuito su due piani di Palazzo della Penna. La mostra rimarrà aperta fino al 9 aprile. E prima della chiusura, sabato 25 marzo alle 17.00, la Pro Ponte sarà ospite per una visita guidata dagli autori Fabio Melelli e Luciano Zeetti.

Il programma prevede poi una conviviale per apprfondire con gli autori e con altri ospiti i contenuti e gli sviluppi della mostra nella sede della Pro Ponte dove saranno proiettati filmati e una sintesi di un altro interessante evento sempre curato da Melelli: immagini di tutti i film girati a Perugia, dai mitici esordi del  muto fino alla cinematografia attuale.
Nelle sale di Palazzo della Penna sono stati ricostruiti ambienti privati e pubblici dove si potevano gustare le prime trasmissioni televisive, prima fra tutti “Lascia o raddoppia?” per la quale i cinema furono costretti, il giovedì sera, a diffondere, tra il primo e il secondo tempo del film, il programma condotto da Mike Bongiorno.

Un percorso emozionante per chi ha vissuto i 20 anni di Carosello, piacevole e affascinante per chi ha soltanto sentito parlare di uno spazio pubblicitario apprezzato da famosi registi: J.L.Goddard lo definì il “miglior cinema italiano” con attori e personaggi di grido interpreti degli spot.
L’appuntamento per la mostra è per le ore 17.00 di sabato 25 marzo a Palazzo della Penna (Via Podiani), la conviviale ore 20.30 si terrà come al solito nella sede della Pro Ponte di via Tramontani, 5 a Ponte San Giovanni: quota di partecipazione: visita e cena (antichi sapori): 15.00€. Informazioni e prenotazioni, obbligatorie, info@proponte.it – tel.Renzo: 339.4512366. (106)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini