Domani, sabato 25 marzo, Nyla van Ingen (soprano) e Lucia Sorci (pianoforte)

1SPOLETO – L’Associazione Amici di Spoleto onlus organizza Sabato 25 Marzo 2017 alle ore 16:30, alla Rocca Albornoziana di Spoleto, un concerto in ricordo di Luigi Antonini dal titolo “…E lieve come un fiabesco canto suonò la notte”, con Nyla van Ingen (soprano) e Lucia Sorci (pianoforte). In programma, brani di Franz Schubert, Alban Berg, Ottorino Respighi e Maurice Ravel.

In occasione dell’evento musicale il Comune di Spoleto e la direzione del Museo Nazionale del Ducato di Spoleto presenteranno al pubblico la Sala “Luigi Antonini”, un nuovo spazio polivalente da 150 posti nella Rocca Albornoz di Spoleto a disposizione della città per iniziative congressuali e culturali.

Luigi Antonini è stato un personaggio chiave della storia spoletina nella seconda metà del Novecento, fondatore nel 1960 dell’Associazione Amici di Spoleto; consigliere dal 1961 dell’Azienda Turismo; fondatore, nel 1962, insieme con Giuseppe Ermini (Rettore dell’Università di Perugia e Presidente del Centro Italiano di Studi sull’Alto Medioevo) e con Giovanni Polvani (Presidente del Consiglio Nazionale delle Ricerche), dell’Ente Rocca, e sempre nel 1962 con Gian Carlo Menotti della Fondazione Festival dei Due Mondi.

Alla presentazione interverranno il sindaco della Città di Spoleto, Fabrizio Cardarelli, il presidente dell’Associazione “Amici di Spoleto”, Dario Pompili, e il direttore del Museo Nazionale del Ducato, Rosaria Mencarelli.

Dopo il concerto la serata si concluderà con un aperitivo offerto dall’Associazione “Amici di Spoleto”.

Associazione Amici di Spoleto Onlus – Piazza della Libertà – 06049 – Spoleto (Pg) – tel. 0743-44960. Info Stampa: aciemmearte@gmail.com, 339.5993281 (82)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini