1CORCIANO – “Avevamo consigliato di confermare la partecipazione all’edizione 2017 di Uovo d’Artista 2017 entro il 28 marzo e devo dire che ci hanno ascoltato. Anzi, dai numeri già siamo in grado di affermare che la terza edizione non farà rimpiangere e precedenti”. A dirlo, l’assessore alle attività culturali di Corciano, Lorenzo Pierotti, che annuncia il ritorno, l’8 e il 9 aprile, della manifestazione curata da “Arte…in bottega” e rivolta a pittori, amatoriali e non, chiamati a dipingere il migliore uovo pasquale del 2017 en plein air, nelle postazioni sparse in tutto il borgo. L’organizzazione fornirà loro un uovo in biscotto di ceramica alto 25 centimetri su cui imprimere le proprie emozioni, nella massima libertà di scegliere sia il tema che la tecnica da utilizzare (la quota d’iscrizione è di 10 euro, senza limiti di età – ndr). Le realizzazioni, ovviamente, vanno completate in loco durante la due giorni, pena esclusione. Ai fini dell’asta conclusiva, pertanto, l’uovo terminato andrà riconsegnato alla commissione giudicatrice entro le 15,00 della domenica; in ogni caso la prima presa di contatto avverrà alle 9,00 di sabato per interrompersi alle 18,00 dello stesso giorno e riprendere dalle 9,00 di domenica fino al termine del tempo consentito.  Le opere verranno esposte e lasciate a disposizione del pubblico che potrà aggiudicarsele con offerte al rilancio così da ‘premiare’ il miglior offerente e, comunque, previo accordo con l’artista. Occasioni come queste sono anche strumenti per la valorizzazione dei prodotti del territorio ed infatti, come segno di buona accoglienza nei confornti degli ospiti che arriveranno, non solo dall’Umbria, durante entrambe le mattinate verrà distribuita una tipica colazione pasquale. L’organizzazione ha anche pensato ai più piccoli, con i laboratori artistici per i bambini, ai quali, come gli artisti più consumati, verrà consegnato un ovetto in polistirolo da decorare e riportare a casa (quota di iscrizione 1 euro e materiale fornito da Arte … in Bottega – ndr). (162)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini