1GUALDO TADINO – A migliaia di km di distanza da Gualdo Tadino, in Usa, c’è un “gualdese d’origine” che si sta affermando negli States come uomo di grande successo, tanto da meritare una missiva di congratulazioni da parte del Sindaco Presciutti. Si chiama Anthony Scaramucci, ha 53 anni, e dopo aver ricevuto lo scorso 22 marzo dalla NIAF (la più importante Fondazione di italo-americani in USA che negli anni ha premiato personaggi del calibro di Frank Sinatra, Liza Minelli, Luciano Pavarotti, Sofia Loren tanto per citarne alcuni) una onorificenza per essersi distinto nella sua professione (uno dei più grandi finanzieri di Wall Street) ed essere stato chiamato dal presidente Donald Trump a far parte del gruppo di lavoro che ha curato il passaggio dalla presidenza Obama all’attuale (“Transition Team”), stando ad alcune indiscrezioni, è prossimo ad arrivare alla Casa Bianca nel ruolo di Direttore delle relazioni esterne.

Anthony Scaramucci è nipote di Alessandro Scaramucci, nato nel 1890 a Gualdo Tadino nella frazione di Nasciano, che all’epoca lasciò l’Italia per cercare fortuna in Usa insieme alla sua seconda moglie Celestina Moriconi di Fossato, dalla quale ebbe alla luce sei figli tra cui Alessandro Junior Scaramucci, padre di Anthony.

L’origine di Anthony Scaramucci, chiaramente gualdese, non è dunque passata inosservata al Sindaco Presciutti, che oltre congratularsi con lo stesso per i successi ottenuti negli States, attraverso una lettera ha voluto invitare a tornare presto Anthony, in occasione della prossima edizione de “I Giochi de le Porte”, nella “sua” Gualdo Tadino. (90)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini