MARTEDÌ 18 APRILE EVENTO IN ESCLUSIVA A SAN MARTINO IN CAMPO

1PERUGIA – Un appuntamento in esclusiva martedì 18 aprile a San Martino in Campo di Perugia: accogliendo l’invito degli organizzatori del concorso di poesia “San Martino”, la scrittrice Barbara Garlaschelli sarà nella frazione perugina per presentare il suo libro “Non volevo morire vergine”, con un reading musicale in cui sarà accompagnata dalla fisarmonica di Stefania Carcupino.

“La mia vita ha cambiato posizione il 3 agosto 1981. Da verticale è passata a orizzontale e poi seduta”.  Parla così di sé Barbara Garlaschelli che, adolescente, per un tuffo in mare che le causa una lesione alla quinta vertebra cervicale, si è trasformata in “sirena”, costretta sulla sedia rotelle. È una storia vera, la sua, quella che racconta in “Non volevo morire vergine”, affrontando un tema “ancora tabù” quale quello della sessualità e disabilità.

“Non potevo che raccontare di me – dice -, della strada lunga, faticosa, dolorosa ma anche vitale ed esaltante, percorsa per riappropriarmi del mio essere donna in tutte le sue declinazioni”.  Vergine, dunque, non solo nel senso del corpo, ma “di esperienze, di vita, di sbagli, di successi, di fallimenti… di sole, di mare sulla pelle anche dove non sento più…di sapere, capire, conoscere, di viaggi in giro per il mondo…”.

Un viaggio che porterà intanto Barbara Garlaschelli in giro in varie parti d’Italia, per presentare questo suo libro, edito da Piemme, con la prefazione di Daria Bignardi, che si aggiunge a un lungo elenco di opere fra cui i romanzi “Non ti voglio vicino”, tra i finalisti al Premio Strega 2010, e “Sorelle” con cui ha vinto nel 2004 il Premio Scerbanenco. Anche l’Umbria ha tributato un premio alla scrittrice: con la prima edizione di “Sirena. Mezzo pesante in movimento”, in cui descrive i dieci mesi che hanno cambiato la sua vita, ha vinto  infatti il premio “Fenice Europa” 2002 nella sezione “Claudia Malizia”.

Il reading musicale tratto da “Non volevo morire vergine” si terrà alle ore 18, nella Club house della residenza d’epoca “Alla Posta dei Donini”, con ingresso libero e gratuito. L’iniziativa è organizzata in collaborazione con la cartolibreria Minciotti di San Martino in Campo. L’autrice autograferà le copie del suo libro. (162)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini