L’iniziativa non riunisce solo comuni italiani (sono quattordici fino a ora le amministrazioni aderenti) ma anche esteri

ape-2VALLO DI NERA – Il Comune di Vallo di Nera ha aderito alla Campagna “Mediterranean CooBEEration – una rete per l’apicoltura, la biodiversità e la sicurezza alimentare” e, nello specifico, all’iniziativa “Comuni Amici delle Api”. Mediterranean CooBEEration è una campagna internazionale finalizzata a sostenere l’apicoltura e il suo ruolo fondamentale per la salvaguardia della biodiversità e per il miglioramento della sicurezza alimentare e dello sviluppo economico. In Umbria il progetto è promosso da FELCOS Umbria, dalle Associazioni degli apicoltori e da ANCI.

L’iniziativa non riunisce solo comuni italiani (sono quattordici fino a ora le amministrazioni aderenti) ma anche esteri: sono state raccolte adesioni anche nei Paesi dell’area del Mediterraneo (Libano, Marocco, Tunisia, Algeria e Territori Palestinesi).

L’apicoltura rappresenta un’importantissima opportunità di sviluppo sostenibile dei territori, considerando la sua valenza economica, sociale e ambientale; l’ape garantisce la riproduzione di numerose specie vegetali che provvedono per il 90% all’alimentazione delle popolazioni del pianeta, sono quindi tra i più importanti fattori che contribuiscono al mantenimento della diversità degli ecosistemi e pertanto fondamentali per la tutela della biodiversità e per il benessere umano. La Campagna considera perciò l’apicoltura come Bene Comune Globale, indispensabile ed inalienabile, e non solo semplice attività fonte di reddito.

Il Comune di Vallo di Nera si impegna a sostenere lo sviluppo delle attività apistiche, a incrementare, nella pianificazione del verde pubblico, la coltivazione di specie vegetali gradite alle api, a ridurre, fino ad eliminare, l’uso di erbicidi, pesticidi e fungicidi, a promuovere e sostenere iniziative di informazione e sensibilizzazione a sostegno dell’apicoltura intesa come Bene Comune, coinvolgendo le scuole e la comunità locale.

In particolare il Comune informa che nel mese di maggio 2017, in concomitanza o in prossimità della Giornata Mondiale della Biodiversità, prevista per il 22 maggio, organizzerà il “CooBEEration day”, giornata dedicata all’apicoltura, in collaborazione con gli altri Comuni umbri aderenti, per promuovere e far conoscere tale Campagna. Intanto nella carta intestata dell’ente, accanto allo stemma comunale comparirà il marchio identificativo dell’iniziativa. (123)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini