Promossa dalla Diocesi di Foligno nell’ambito del Progetto Cittadini del Mondo, si svolgerà dal 19 al 22 aprile 2017

manifesto cittadini del mondo 2016FOLIGNO – Anche quest’anno dal 19 al 22 aprile 2017 si svolgerà una nuova edizione della Settimana Giovani Idee per il Territorio promossa dalla Diocesi di Foligno nell’ambito del Progetto Cittadini del Mondo. Progetto, patrocinato dall’Ufficio scolastico regionale, dalla Regione Umbria, dal Comune di Foligno, e dagli uffici diocesani della Pastorale per i problemi sociali ed il lavoro, della Migrantes diocesana, della Pastorale scolastica,che ha visto protagonisti nell’anno scolastico 2016 – 2017 circa mille studenti e studentesse delle scuole primarie e delle scuole secondarie di primo e secondo grado di Foligno su tre grandi tematiche. La prima “Custodia del creato” dove si è affrontato le questioni delle catastrofi ambientali, la prevenzione sismica e la tutela del paesaggio. La seconda “Abbattere muri per costruire ponti” parlando di accoglienza, integrazione, rifugiati, promuovendo un messaggio per un’Europa dei popoli. L’ultima “Con i giovani protagonisti del futuro” per parlare con gli studenti di lavoro, di futuro, d’imprenditoria giovanile, provocandoli nelle loro competenze trasversali, cercando di far emergere, le loro idee, la loro creatività.

Mercoledì 19 aprile 2017
Ore 10.30 incontro degli studenti e delle studentesse del CNOSFAP per parlare di Europa e delle sue istituzioni nell’ambito del progetto “Meridiano d’Europa”.

Il “Meridiano d’Europa” è un percorso che si propone lo scopo di incoraggiare la partecipazione dei giovani alla costruzione di un’Europa democratica, solidale e inclusiva, contribuendo così, a livello più generale, a combattere ogni forma di intolleranza e a promuovere una cultura europea della pace e della multiculturalità.

Giovedì 20 aprile 2017
Ore 10.30 incontro con il prof. Roberto Leoni della Fondazione Sorella Natura di Assisi presso l’aula magna del CNOSFAP sul tema “Amare e custodire il creato”.

La Fondazione Sorella Natura di Assisi nasce nel 1991 ispirandosi al messaggio di San Francesco d’Assisi, per lo sviluppo della cultura, dell’educazione ambientale e per la custodia del creato. Il suo obiettivo principale è quello di sviluppare azioni di formazione dei cittadini, dei docenti e degli studenti italiani e stranieri anche sui temi dell’economia solidale e dello sviluppo sostenibile.

Venerdì 21 aprile 2017
Ore 9.30 finale del percorso “Imprenditori di se stessi” presso l’aula magna dell’Istituto Tecnico Economico “ F. Scarpellini” con la presenza di una commissione esaminatrice composta dalla Beatrice Baldaccini HR & Communication Director Umbra Cuscinetti SpA, Giovanni Patriarchi Assessore Sviluppo Economico del Comune di Foligno, Roberto Pizzi Quality Engineer Umbra Cuscinetti SpA, Anacleto Antonini Progetto Cittadini del Mondo.

Il laboratorio “Imprenditori di Se Stessi, sviluppato da Multiverso Coworking Foligno, attraverso il Progetto Cittadini del Mondo, ha voluto avvicinare i ragazzi del triennio delle scuole secondarie di secondo grado al mondo del lavoro  con una prospettiva nuova. Invece di spiegare loro come affrontare il mondo del lavoro “passivamente”,  il laboratorio aiuta i ragazzi a porsi attivamente nei confronti della realtà, spingendoli a creare un’idea da sviluppare. Dando loro le basi pratiche attraverso  l’introduzione ad una serie di concetti che normalmente non fanno parte del programma scolastico quali: il lavoro collaborativo; le basi per la creazione di una Startup; le metriche di riferimento e l’approccio al mercato; lavoro in team; il piano economico; la presentazione dell’idea.

Sabato 22 aprile 2017
Ore 9.45  incontro degli studenti nella Sala Consiliare del Comune di Foligno per commemorare l’anniversario dei Trattati di Roma del 1957. Breve saluto di Mons. Luigi Filippucci, responsabile del Progetto Cittadini del Mondo e dialogo con Donatella Porzi,  Presidente dell’Assemblea Legislativa della Regione Umbria, con Nando Mismetti, Sindaco di Foligno sul tema: “Quale Europa noi giovani sogniamo?”.

Ore 10.45 trasferimento a palazzo Trinci presso la sala conferenze per la presentazione del viaggio nei luoghi significativi che hanno segnato il passato e che possono definire il futuro dell’Unione Europea, nell’ambito del percorso collaborativo tra “Meridiano d’Europa” e  il Progetto Cittadini del mondo.  Una delegazione di trenta studenti delle scuole secondarie di secondo grado di Foligno andranno a Bruxelles presso le istituzioni europee e a Calais (Francia), una delle frontiere della nostra Europa, città d’arrivo per tanti profughi, richiedenti asilo o cosiddetti migranti economici che vogliono andare in Inghilterra. (132)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini