LA POLIZIA DENUNCIA PER RICETTAZIONE DUE CITTADINI ALBANESI ED UN TUNISINO

1PERUGIA – Erano circa le 22:00 di ieri sera quando un equipaggio del Reparto Prevenzione Crimine ha notato in zona via XX Settembre un gruppetto di tre persone che, ferme vicino a due auto, parlottavano con fare sospetto.

Una delle due auto, con il motore acceso, era posizionata parallelamente alla sede stradale mentre l’altra trasversalmente alla strada. Alla vista della pattuglia i tre cercavano di darsi alla fuga: due salendo in macchina mentre il terzo cercava di allontanarsi a piedi. Immediatamente raggiunti, i tre venivano bloccati grazie anche all’intervento dii un altro equipaggio del Reparto Prevenzione e di una Volante.

Vista la reazione dei tre, successivamente identificati per due cittadini albanesi di 27 e 25 anni ed un tunisino di 22, i poliziotti procedevano, con esito tuttavia negativo, alla perquisizione estesa anche ai veicoli. Accompagnati in Questura per gli approfondimenti relativi alla loro identità, i riscontri rilevavano che il veicolo in uso al tunisino risultava essere provento di furto denunciato nel novembre dello scorso anno presso la stazione dei Carabinieri di Corciano.

A carico del tunisino, peraltro, emergevano numerosi pregiudizi per reati contro il patrimonio. Identificati e foto segnalati, gli stranieri sono stati tutti deferiti all’Autorità Giudiziaria per il reato di ricettazione.

La vettura, al termine delle esigenze investigative, sarà restituita al proprietario. (154)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini