1BASTIA UMBRA – Continuano i controlli senza sosta sul territorio da parte dei Carabinieri; a Bastia Umbra tre giovani, uno appena maggiorenne e due minorenni, entrano nel negozio di abbigliamento con gli zaini vuoti e con la scusa di provare della merce, entrano nei camerini, dove però fanno incetta di indumenti, strappando con abilità tutte le placche antitaccheggio. Hanno celato l’abbigliamento costituito in pantaloni, magliette, camicie e giacche nei rispettivi zaini a spalle, per poi scappare cercando di non dare dell’occhio, sicuri che non suonasse alcun allarme.

Prontamente la commessa insospettita dall’atteggiamento ha avvertito i Carabinieri. I tre giovani sono stati rintracciati poco distante dal negozio con ancora la refurtiva sulle spalle.  In considerazione dei trascorsi giudiziari e del fatto che la merce trafugata non era certo di prima necessità, il maggiorenne è stato sottoposto agli arresti domiciliari, in attesa di essere giudicato con rito direttissimo davanti al Tribunale di Perugia, mentre i minorenni deferiti alla Procura minorile di Perugia. (66)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini