1MAGIONE  – La Pro loco Vivi il Paese è una realtà associativa che in soli due anni di vita ha già all’attivo importanti iniziative che hanno contribuito a far conoscere e valorizzare le bellezze naturalistiche culturali storiche ed enogastronomiche delle zone interne collinari delle frazioni del Comune di Magione. Dalla riscoperta delle tradizioni, come la cottura delle torte di Pasqua fatta tutti insieme come una volta nell’antico forno di Antria, ai laboratori artigianali che valorizzano antichi mestieri che stanno lentamente scomparendo come la creazione di cesti in venco e olivo realizzati sotto la sapiente guida di Antonio Bogna, le frazioni di Antria, Borgo Giglione, Caligiana, Collesanto, Soccorso, Bacanella, Sole Pineta e Villa sono un pullulare di attività.

Queste ultime presentate in occasione dell’annuale assemblea dell’associazione, svoltasi presso l’azienda agricola Pucciarella, scenario già utilizzato dalla proloco nei mesi scorsi per una entusiasmante “Campestrella”, gara campestre svoltasi tra le vigne e per delle passeggiate al tramonto con degustazioni di prodotti locali.

Tra i prossimi appuntamenti in programma, la partecipazione insieme alle altre Pro loco del Comune alla manifestazione “C’era una volta la merenda”, organizzata dal Comune di Magione.

Tra le iniziative, numerose le occasioni per conoscere il territorio come la passeggiata alla scoperta di Borgogiglione, programmata per domenica 23 aprile, arricchita dalla presenza esperta dello storico Giovanni Riganelli. Un anno che si concluderà con la terza edizione del presepe vivente di Antria diventato in poco tempo un appuntamento imperdibile nel panorama culturale e religioso del nostro territorio. (56)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini