1771315-poliziaPERUGIA – La pattuglia della volante li ha notati mentre si aggiravano tra le auto in sosta in via Martiri dei Lager, cercando di vedere attraverso i vetri cosa ci fosse all’interno delle vetture. Fermati per il controllo ed identificati per un tunisino dell’83 ed un italiano del ’69, a carico di entrambi sono emersi numerosi pregiudizi. Data la situazione, gli agenti procedevano a perquisizione trovando, nella tasca dei pantaloni del tunisino, un coltello che veniva sequestrato.

Accompagnati in Questura per ulteriori accertamenti, per entrambi sono state avviate le procedure per l’applicazione della misura di prevenzione del divieto di ritorno nel Comune di Perugia. Per il tunisino è scattata anche la denuncia a piede libero per possesso di oggetti atti ad offendere. (103)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini