Martedì prossimo l’inaugurazione . L’impianto è costato oltre un milione di euro, sostituirà quello vecchio e servirà una popolazione di circa 4mila abitanti. Al taglio del nastro i vertici Sii e Auri, insieme a Regione, Provincia, Comuni del territorio, Aman e Consulta dei consumatori.

TERNI – Oltre 1 milione di euro di investimenti per le più avanzate tecniche sia di costruzione che di trattamento dei fanghi e un’utenza di circa 4mila abitanti. E’ il nuovo depuratore di Cecanibbio di Amelia che sostituisce il vecchio impianto e che verrà inaugurato martedì 6 giugno, alle 11.

Al taglio del nastro interverranno il presidente della Sii, Stefano Puliti, l’amministratore delegato della Sii, Alessandro Carfì, il direttore generale della Sii, Paolo Rueca, il presidente dell’Auri Umbria, Cristian Betti, i rappresentanti della Regione Umbria, il presidente della Provincia di Terni, Giampiero Lattanzi, il sindaco di Amelia, Laura Pernazza, i sindaci e i rappresentanti dei comuni del territorio, l’amministratore delegato di Aman, Sonia Bertocco, i rappresentanti di Asm e della Consulta dei consumatori. (92)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini