FERMATI DALLA POLIZIA, DICHIARANO FALSE GENERALITA’. DUE CITATDINI SUDANESI SANZIONATI PER VIOLAZIONI AL CODICE DELLA STRADA E DENUNCIATI PER FALSE ATTESTAZIONI A P.U.

1-copia-2PERUGIA – La segnalazione è giunta alla sala operativa della Questura verso le 12:30 di ieri, allorchè alcuni utenti della strada riferivano la presenza di due soggetti di colore che camminavano sulla corsia di emergenza della superstrada nel tratto fra Madonna Alta e Ferro di Cavallo, in direzione di Madonna Alta. Giunti immediatamente sul posto, gli agenti bloccavano i due, un 19enne ed un 17enne sudanesi.

Alle domande degli agenti, i due rispondevano di essere richiedenti asilo e di aver lasciato la struttura di accoglienza alla quale erano stati assegnati perché intenzionati a raggiungere Roma. I due, però, fornivano agli agenti generalità diverse rispetto a quelle dichiarate all’atto della richiesta di asilo.

Condotti in Questura per gli accertamenti del caso, sono stati entrambi sanzionati per le violazioni alla normativa del codice della strada che vieta di transitare a piedi sulle strade extraurbane principali nonché denunciati per false attestazioni a pubblico ufficiale.

Al termine degli accertamenti, sono stati riassegnati alla struttura di provenienza ma sono in corso le valutazioni per la revoca del programma di accoglienza nei confronti di entrambi.

  (92)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini