Antichi mangiari, musiche e danze per raccontar d’amore. Accorrete gente... a Piazza F. Silvestri, ore 20.30

1BEVAGNA – “La Magnifica Gaita de Sancta Maria, ve imbandisce una cena chon gli antichi mangiari e chon musiche e danze per raccontar d’amor”. E’ così che la festa avrà inizio. Un banchetto molto speciale vi aspetta nel favoloso scenario della grande Platea Communis di Bevagna. Ricche libagioni dai sapori speziati e forti, bevande odorose, frutta fresca, saranno accompagnate da musiche, danze e poesia per raccontare di amori cortesi, di storie appassionate, di cavalieri e trovatori.

Ad attendervi Tristano e Isotta, Abelardo ed Eloisa, Lady Hawke ed il volo notturno del falcone. I tanti amori che tranquillamente convivevano nell’età di mezzo verranno rappresentati sul prezioso palcoscenico naturale che è la Piazza Silvestri: l’amore mistico e la donna angelica, accanto agli amori fatali e travolgenti e all’immancabile amore carnale. Potrete conoscere le “stufe”, molto diffuse all’epoca, bagni pubblici dove si intrecciavano piacere, igiene e incontri proibiti.

Accorrete gente, il Convito Medievale vi offrirà uno spettacolo indimenticabile!

  (190)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini