La XXVI edizione del Campionato degli Ordini degli Ingegneri d’Italia dall'8 all'11 giugno Sana competizione sportiva e scoperta del territorio anticipano i lavori del 52° Congresso Nazionale

1PERUGIA – Conto alla rovescia per il calcio d’inizio della XXVI edizione del Campionato di Calcio degli Ordini degli Ingegneri d’Italia in programma nella provincia di Perugia dall’8 all’11 giugno. Circa 1400 atleti ingegneri provenienti dagli Ordini territoriali di ogni parte d’Italia si sfideranno nel campionato di calcio a 11 intitolato a “Francesco Rossello e Renato Stilliti” e nell’ottavo trofeo over 40 di calcio a 7 per conquistare i titoli di campioni d’Italia ora detenuti rispettivamente dall’Ordine di Cagliari e di Potenza.

La manifestazione, che rientra nell’ambito delle iniziative collaterali del 52° Congresso Nazionale degli Ordini degli Ingegneri d’Italia in programma tra Perugia e Assisi dal 27 al 30 giugno, è promossa dal Consiglio Nazionale Ingegneri (CIN) che, per l’anno 2017, ha delegato l’organizzazione all’Ordine degli Ingegneri di Perugia con il supporto di un comitato operativo nazionale. I campionati vedranno scendere nei campi sportivi delle zone di Perugia, Assisi e del Lago Trasimeno, 56 squadre che si affronteranno in questa prima fase eliminatoria per poi darsi appuntamento a settembre, dal 22 al 25, per le sfide finali. “Quest’anno l’Ordine degli Ingegneri di Perugia, per la prima volta in Umbria, avrà l’onore di ospitare i lavori del 52° Congresso Nazionale dell’Ordine degli Ingegneri d’Italia – commenta il presidente Roberto Baliani –.

Parallelamente alle iniziative congressuali, sono previsti eventi collaterali finalizzati alla scoperta del territorio e delle sue bellezze e altri aggregativi, tra cui il Campionato di calcio quale importante momento di conoscenza nel segno della sana competizione sportiva“. “In questa edizione abbiamo pensato di estendere la manifestazione a un un territorio più ampio rispetto alla sola città di Perugia – continua Mario Lucarelli responsabile dell’organizzazione e componente del comitato operativo –, gli atleti potranno così alloggiare nelle strutture ricettive prossime ai campi sportivi garantendo così la promozione dell’intero territorio provinciale“.

Il primo fischio dell’arbitro è fissato alle ore 16 di giovedì 8 giugno, per poi proseguire nelle giornate di venerdì e domenica. Sabato invece, i partecipanti, attraverso appositi itinerari, potranno ammirare le bellezze storico-artistiche e culturali e assaggiare le prelibatezze enogastronomiche delle principali città dell’Umbria. Non mancherà un momento aggregativo per tutti i partecipanti che venerdì 9 giugno si incontreranno al Complesso Monumentale Santa Giuliana, per una serata conviviale che sarà anche all’insegna della solidarietà: in collaborazione con Perugina-Nestlè sarà presentato il progetto “Rinascita Castelluccio” finalizzato alla realizzazione di un villaggio delle attività produttive a Castelluccio di Norcia gravemente colpita dai recente eventi sismici.

 

  (160)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini