I testi dei vincitori commuovono la giuria. Per la sezione prosa il premio è andato a Aurora Alunni, IIID. Per la sezione poesia a Ettore Bacchini, III G.

1MAGIONE – «Una partecipazione sentita alla tematica della violenza di genere, con elaborati ricchi di spunti di riflessione sull’attualità ». Con questo commento l’assessore alle politiche scolastiche, Eleonora Maghini, ha consegnato questa mattina, nella sala del consiglio comunale, i premi ai vincitori della prima edizione del concorso “Dalla paura che genera violenza al coraggio del confronto” promosso dall’amministrazione comunale in collaborazione con l’Istituto omnicomprensivo di Magione rappresentato dal dirigente scolastico Filippo Pettinari.

Due le sezioni premiate dalla giuria composta dal un rappresentante dell’amministrazione comunale, il presidente del consiglio Vanni Ruggeri; Francesca Baronti del Centro per le pari opportunità della regione Umbria che gestisce, in collaborazione con l’associazione Pietro Vannucci, il centro antiviolenza a Magione; e la vicepreside Monica Paparelli. Presente anche il comandante della locale stazione dei carabinieri, maresciallo Andrea Valli.

Per la sezione prosa il primo premio è stato aggiudicato all’alunna Aurora Alunni della classe II D, il secondo premio a Aya Essraidi classe III D; terzi classificati Alessia Marcugini e Sara Lasagna della classe III E. Segnalati anche gli elaborati di Tommaso Ticchioni, I E, e Sofia Chiodini, IID:

Per la sezione poesia il primo premio è andato a Ettore Bacchini, III G; seconda classificata Caterina Sedini della classe III B e terza classificata Silvia Crescenzi della II D.

«I temi affrontati – ha dichiarato il dirigente Pettinari – riguardano comportamenti che dobbiamo fare nostri e impararli prima possibile. Il concorso si è dimostrato un utile strumento per aiutare i ragazzi ad affrontarlo».

«I vostri elaborati mi hanno commosso – ha aggiunto Francesca Baronti sottolineando l’importanza del discorso sul coraggio – un problema etico morale e sociale rilevante e mi congratulo per come lo avete affrontato. Il discorso del coraggio si integra perfettamente on il tema della violenza perché è fondamentale non tacere, aver il coraggio di parlare».

Ai vincitori sono andati biglietti omaggio per il cinema offerti dal Gherlinda e per la prossima stagione teatrale del teatro Mengoni di Magione.

 

  (76)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini