All’Arena Santa Giuliana arriva Apriti Cielo Tour IL prossimo 21 luglio

1PERUGIA Sarà l’Arena Santa Giuliana di Perugia ad ospitare il prossimo 21 luglio la tappa umbra di Apriti Cielo Tour di Alessandro Mannarino, live promosso dall’associazione Umbra della Canzone e della Musica d’Autore nell’ambito della seconda parte della stagione Umbria Eventi d’Autore. L’artista romano approderà sul palco perugino con una miscela di “grandi classici” che lo hanno consacrato oggi come uno dei più amati e apprezzati cantautori italiani e per presentare il suo quarto album Apriti cielo, uscito lo scorso 13 gennaio per Universal.

Apriti cielo – Un disco intenso e controcorrente nella sua genuina verità. È merce rara essere nazionalpopolare facendo una ricerca artistica rigorosa, probabilmente questo è il più grande pregio di Mannarino che, con questo quarto album, riesce ancora una volta nell’intento. Il progetto di questo spettacolo nasce da un’idea di Alessandro Mannarino, sviluppata e disegnata da CROMANTICA, Fabiana Zanardi ed Edoardo Patanè con il supporto di LEMONANDPEPPER. Il progetto illuminotecnico è curato da Nicola Tallino, gli impianti audio, luci e proiezioni saranno forniti da AGORA. Apriti cielo tour è una produzione Vivo Concerti.

Apriti Cielo Tour – Alessandro Mannarino è accompagnato in tour dalla sua carovana di musicisti e polistrumentisti, a cui si aggiungono per l’occasione nomi di grande prestigio. Sul palco gli elementi trainanti sono percussioni e batteria. Le prime suonate dal brasiliano Mauro Refosco, conosciuto per essere il percussionista dei Red Hot Chili Peppers e della band Forrò in the dark, per aver suonato con David Byrne e Brian Eno e per essere parte del supergruppo Atoms for Peace (composto da Thom Yorke dei Radiohead, Flea dei Red Hot Chili Peppers, Nigel Godrich, Joey Waronker). Alla batteria uno dei più apprezzati musicisti italiani, Puccio Panettieri, che vanta collaborazioni con i più importanti artisti italiani. Alle chitarre ci sarà Alessandro Chimenti che accompagna Mannarino dal 2009 e che anche in questa occasione suona anche guitalele, banjio, chitarra portoghese e ronroco. Alle chitarre Giovanni Risitano, alla chitarra classica, cavaquinho e sitar Paolo Ceccarelli. Al basso e contrabbasso un altro elemento storico della band, Niccolò Pagani. Alle tastiere e alla fisarmonica Mauro Menegazzi. Ai fiati Renato Vecchio e Antonino Vitali che suoneranno sax, tromba, flauto traverso e flicorno, ma anche flauti indiani, shalumeau e duduk armeno. Ai cori le siciliane Azzurra, Ylenia e Simona Sciacca. Quest’ultima ha iniziato la sua collaborazione con Mannarino incidendo con lui il brano La strega e il diamante, nell’album Il bar della rabbia. Ylenia Sciacca è la voce femminile del brano Le Rane contenuto in Apriti Cielo.

L’associazione Umbra della Canzone e della Musica d’Autore ospiterà il concerto di Alessandro Mannarino sul palco allestito nei giorni precedenti in occasione della manifestazione Umbria Jazz. L’associazione ringrazia pertanto la Fondazione di Partecipazione Umbria Jazz per aver permesso il suo subentro nei rapporti con gli operatori che si occupano della fornitura e della realizzazione del festival.

Prevendite su circuiti TicketItalia e TicketOne

Informazioni: 320.9583795 – www.umbriaeventiautore.comwww.alessandromannarino.itwww.vivoconcerti.com (151)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini