Premiati anche gli alunni che hanno partecipato al concorso del mensile La Squilla

davSPELLO “Puntuale e accurata nello studio, positiva e attenta nella classe, non ha mai fatto mancare il suo aiuto ai compagni in difficoltà, è stata da stimolo a ognuno di loro e ha sempre rispettato le singole individualità”. Con questa motivazione Sofia Trasciatti, alunna della classe terza della scuola secondaria dell’Istituto comprensivo “G. Ferraris” di Spello ha ricevuto la borsa di studio in memoria di Andrea Angelucci voluta e finanziata dalla famiglia del maresciallo capo, medaglia d’oro al valore civile deceduto a soli 36 anni durante un’operazione militare nel 2009.

Alla cerimonia, svoltasi stamattina nella Sala dell’Editto del Palazzo Comunale di Spello alla presenza di una folta rappresentanza degli alunni dell’Istituto, sono intervenuti il sindaco Moreno Landrini, l’assessora alla cultura Irene Falcinelli, la dirigente dell’Istituto Maria Grazia Giampé, per l’arma dei Carabinieri, il maggiore Carlo Sfacteria, comandante del reparto operativo di Perugia, il capitano della compagnia di Foligno Angelo Zizzi, il comandante della stazione di Spello maresciallo Massimo Trementozzi e tutta la famiglia di Andrea Angelucci.

Presente insieme alla commissione esaminatrice Mario Manini, direttore de La Squilla, il mensile d’informazione religiosa, culturale e sociale della città di Spello che ha coinvolto gli alunni delle quinte classi della primaria e agli studenti della scuola secondaria di primo grado nella seconda edizione del concorso “L’opera umana più bella è essere utile al prossimo”.   Durante la mattinata dedicata alle “eccellenze”, sono stati inoltre premiati i ragazzi dell’Istituto Ferraris che hanno conseguito la certificazione europea per la lingua inglese Trinity, partecipato ai giochi matematici e a varie attività sportive e si sono cimentati come apprendisti ciceroni durante le giornate FAI di Primavera.

Concorso La Squilla: Primaria: Erica Bevilacqua 5 B (1° premio) Ludovica Pelliccioni 5 A (2° premio). Secondaria: Giacomo Di Paolo 1 B (1° premio), Giulia Ottaviani 1B e Giulia Antonelli 1 A (2° premio), Martina Zuccheddu 2 C (1° premio), Alessio Nappo 2 C (2° premio), classe terza: Sofia Trasciatti (1° premio), Damanveer Singh (2° premio).

Certificazione lingua inglese Trinity – Emma Angeli, Angelica Barbarossa, Lucrezia Batori, Filippo Bianconi, Carmen llinca Bogdan, Leonardo Bucciarelli, Benedetta Canafoglia, Veronica Casciola, Lorenzo Chiesa, Beatrice Fioriti, Fiorenza Fratini, Filippo Landrini, Teresa Laurenti, Annamaria Lini, Aurora Lucidi, Gianluca Mancinelli, Mathias Marzi, Giovanni Meschini, Giovanni Natalizi, Ludovica Pelliccioni, Martina Pompili, Vittoria Roscini, Mattia Roscini, Serena Silo, Federico Sorci, Sofia Trasciatti.

Giochi matematici – Leonardo Bucciarelli, Mattia Roscini e Giovanni Meschini (primaria), Livia Serena Properzi, Emanuele Pulido, Daniele Mercone, Tiziano Meniconi, Amrinder Singh, Giordano Cerquiglini (secondaria)

Attività sportive – Corsa femminile: Chiara Fuso, Laura Parroni, Ordeta Doka, Aurora Proja, Giorgia Vitali, Serena Silo, Sofia Trasciatti. Corsa maschile: Gianluca Mancinelli, Sebastiano Nocchi, Federico Felicetti, Giovanni Natalizi, Petrica Tiba Vincentiu, Giacomo Crisanti, Filippo Rotoloni, Florin Rata Claudiu, Tiziano Meniconi. Orienteering femminile: Sofia Belloni. Orienteering maschile: Jacopo Mancini e Giacomo Lupparelli. (202)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini