50 aziende partecipanti: un record. Ospite quest’anno Enzo Muscia, il caso imprenditoriale dell’anno. Franco Moriconi: “E’ un appuntamento utile per favorire l’ingresso dei nostri laureati nel mercato del lavoro”

CAREER DAY 2017PERUGIA – Prende il via domani mattina – giovedì 8 giugno – l’edizione 2017 del Career Day promosso dall’Università degli Studi di Perugia. E’ l’appuntamento organizzato annualmente dall’Ateneo perugino con l’idea di far incontrare i propri laureati/laureandi con il mondo delle professioni e in particolare con il mondo delle imprese. Quella di quest’anno – spiega Alessandro Campi, delegato del Rettore per il Job Placement – è un’edizione record: saranno infatti presenti con i loro stand ben 50 aziende. Sono numeri da grande ateneo. Tra l’altro si tratta di marchi importanti a livello internazionale: dalla Procter & Gamble alla Ariston, dalla Nestlè alla Blacke Durr, dalla Brembo alla Fastenal. Ma anche le aziende locali presenti alla manifestazione rappresentano delle vere eccellenze a livello mondiale: dalla Isa a Brunello Cucinelli, dalla Liomatic a Fabiana Filippi”.

La giornata prevede appunto che i ragazzi possano incontrare e interloquire direttamente con i rappresentanti delle singole aziende. Ma oltre agli incontri presso gli stand è anche previsto un fitto calendario di appuntamenti in aula sotto forma di work shop e di presentazioni aziendali. Alcuni dei marchi presenti opereranno direttamente dei colloqui individuali sulla base dei curricula che verranno presentati. Si prevede, come negli anni passati, un grande afflusso, anche tenuto conto della splendida location dell’evento: il Complesso monumentale di San Pietro, con gli stand aziendali che saranno distribuiti all’interno dei tre chiostri del convento.

La cerimonia ufficiale di inaugurazione di svolgerà alle ore 9.30 presso la storica Aula Magna. Il saluto ufficiale verrà dato dal Rettore Franco Moriconi, dal Direttore del Dipartimento di Agraria Francesco Tei, dal direttore di Sviluppumbria Mauro Agostini e dal prof. Alessandro Campi, che all’interno dell’Ateno ha la delega per i rapporti con il mondo delle imprese.

“Il Career Day è un appuntamento al quale teniamo molto”, precisa il Rettore dell’Università di Perugia Franco Moriconi.: “Si tratta infatti di un’iniziativa utile per favorire un contatto diretto tra i nostri ragazzi e il mondo del lavoro, delle imprese e delle professioni. Naturalmente si tratta di un percorso di cui il Career Day rappresenta il culmine. L’attività di orientamento in uscita è infatti un servizio continuo. Siamo del resto consapevoli del fatto che i ragazzi oggi preferiscono iscriversi ad un Ateneo piuttosto che ad un altro anche in virtù di questi servizi fondamentali per mettere a frutto, una volta terminati gli studi, il loro bagaglio formativo”.

L’edizione di quest’anno presenta poi un’altra particolarità: il convegno organizzato all’interno della manifestazione dai ragazzi dell’Università di Perugia, che hanno fortemente voluto la presenza come relatore di Enzo Muscia.

Quella di Enzo Muscia è una storia straordinaria ed esemplare. Negli ultimi mesi ne hanno parlato tutti i giornali italiani (dal “Corriere della Sera” al “Sole 24ore”) e tutte le televisioni. Muscia è anche diventato una star sui social media. Licenziato dalla sua azienda, dopo il fallimento di quest’ultima l’ha rilevata riassumendo molti dei suoi ex-colleghi. Ora è amministratore delegato della A-Novo di Saronno. Per questa sua tenacia il Capo dello Stato Sergio Mattarella lo scorso febbraio lo ha insignito del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica.

Un caso di auto-imprenditorialità molto interessante, soprattutto in una congiuntura economica negativa come l’attuale. Ma soprattutto un messaggio di speranza rivolto in particolare ai giovani. Proprio per questo gli studenti di Perugia hanno voluto che Enzo Muscia fosse l’ospite d’onore dell’edizione 2017 del Career Day.

Muscia sarà dunque il protagonista dell’incontro, coordinato dal Consiglio degli Studenti, dal titolo “Costruttori di futuro. Tra resilienza e autoimprenditorialità”, in programma alle ore 11.30 presso l’Aula Magna del Dipartimento di Scienze Agrarie all’interno del Complesso monumentale di San Pietro. All’incontro parteciperanno anche Giorgio Ferretti (Creative Business Partner di Google), Andrea Presciutti (Ricercatore del Dipartimento di Ingegneria di Unipg) e Michele Fioroni (Assessore al Comune di Perugia). L’evento sarà moderato da Tommaso Biagetti e Lorenzo Falistocco in rappresentanza delle diverse componenti studentesche. Per i saluti introduttivi e l’apertura dei lavori interverrà Martina Domina, presidente del Consiglio degli Studenti dell’Università di Perugia. (176)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini