Venerdì 9 giugno, ore 17.00, Sala delle conferenze di Palazzo Mauri, quinta conferenza della Accademia degli Ottusi. In cattedra Primo Proietti dell'Università degli Studi di Perugia

1SPOLETO – Quinta conferenza per la rassegna di incontri culturali organizzata dall’Accademia degli Ottusi (già Spoletina): venerdì 9 giugno, alle ore 17.00 a Palazzo Mauri avrà luogo una conferenza dedicata al tema “Nuove strategie di valorizzazione dell’olio extra vergine di oliva” e vedrà quale relatore il professor Primo Proietti dell’Università di Perugia, esperto del settore, come dimostra la sua partecipazione alla ricerca, sia nell’ambito dell’Università di Perugia, sia in progetti  di carattere nazionale che internazionale.

L’attività di ricerca di Primo Proietti è documentata da oltre 300 pubblicazioni edite su riviste nazionali e internazionali. Fra le pubblicazioni sono inclusi libri e capitoli di libri anche di valenza internazionale. Le tematiche affrontate nell’attività di ricerca sono: Aspetti fisiologici connessi ai processi produttivi; Miglioramento dell’efficienza dei sistemi colturali arborei; Valorizzazione dei sottoprodotti della filiera olivicolo-olearia; Sequestro del carbonio in sistemi arborei.

Life CycleAssessment (LCA) dell’olio extra vergine d’oliva. Individuazione e studio di specie vegetali idonee alla realizzazione di fasce tampone vegetate. Valorizzazione dell’olio extra vergine di oliva e del vino attraverso il potenziamento del valore nutraceutico. Come accademico ordinario dell’Accademia Nazionale dell’Olivo e dell’Olio, con sede a Spoleto, consente, inoltre, al’Accademia degli Ottusi di collaborare con questa importante istituzione.

Gli incontri dell’Accademia degli Ottusi proseguiranno venerdì 16 giugno, ore 17, con l’ultima conferenza che sarà dedicata alla presentazione dell’ultimo numero della rivista “Spoletium” (nn. 52-53). Per finire, sabato 24 e domenica 25 giugno alla Sala Pegasus è in programma un doppio appuntamento per il Concerto pianistico di Laura Magnani dedicato alla musica di Brahms e in occasione del quale verranno raccolte offerte per il restauro di un’opera d’arte danneggiata dal terremoto. (122)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini