Sconti e promozioni per chi utilizzerà i treni regionali per gustare le variegate offerte della stagione estiva: dalle grandi mostre d’arte di Perugia ad Eurochocolate e al Festival Internazionale di cinema sociale PerSo; dall’Umbria Folk Festival di Orvieto agli eventi estivi di Nocera Umbra, fino alla Giostra della Quintana di Foligno. Promozioni riservate anche agli abbonati regionali. Il nuovo orario estivo, in vigore da domenica 11 giugno

1PERUGIA – Trenitalia Regionale Umbria diventa protagonista dell’estate 2017 e propone il treno come soluzione più comoda, affidabile ed anche vantaggiosa per viaggi di piacere, cultura e divertimento. L’estate umbra vedrà così nel treno il vettore privilegiato per raggiungere le spiagge del Lago Trasimeno o le gole incontaminate della Valnerina, per respirare secoli di storia etrusca e medievale visitando Perugia, Spoleto ed Orvieto o immergersi nella spiritualità totale di Assisi, che la rende meta imperdibile del Sacro.

In una regione, l’Umbria, che fa del suo essere verde la cifra che la rappresenta nel mondo, il connubio tra treno – vettore green per eccellenza –  e territorio si fa persino conveniente: previsti sconti e promozioni per chi utilizzerà i treni regionali per muoversi e raggiungere le mete turistiche e culturali, per gustare appieno le variegate offerte dell’estate umbra.
Potranno beneficiare di tutte le promozioni anche agli abbonati dell’Umbria: a loro basterà esibire l’abbonamento regionale e sovraregionale Trenitalia in corso di validità, con origine o destinazione in una qualunque stazione regionale.

Il nuovo orario estivo, in vigore da domenica 11 giugno (tutte le novità consultabili sul sito www.trenitalia.com), amplia l’offerta regionale verso le località del Lago Trasimeno, della Valnerina e verso le città del turismo culturale e religioso.
Sono 29 i collegamenti al giorno con Passignano sul Trasimeno e, per agevolare gli arrivi anche nella zona dei campeggi, vengono aggiunte per i mesi di luglio ed agosto quattro fermate al giorno a Torricella, a pochi metri da lago. I collegamenti quotidiani con Nocera Umbra, porta della Valnerina che custodisce Norcia e Cascia, sono 15, mentre 48 e 32 treni fermano rispettivamente a Perugia e Spoleto e 36 circolano su Assisi.

In Umbria Trenitalia Regionale effettua 90 treni al giorno, trasportando quotidianamente 24 mila viaggiatori, che diventano più di 7 milioni e mezzo all’anno. L’indice regionale di puntualità reale – quella effettivamente percepita dai clienti – si mantiene su livelli di tutto rispetto (con una media che sfiora il 91% per primi cinque mesi dell’anno , attestandosi al 92,4 % nel mese di Maggio). In ascesa il gradimento del viaggio nel suo complesso, che nell’ultima rilevazione ha visto soddisfatti il 92,3% dei passeggeri intervistati. (181)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini