L’AUTO ERA ANCHE PRIVA DI COPERTURA ASSICURATIVA E DI REVISIONE. DENUNCIATO DALLA POLIZIA PER RIFIUTO DI SOTTOPORSI AGLI ACCERTAMENTI PER GLI STUPEFACENTI E SANZIONATO PER VIOLAZIONI AL CODICE DELLA STRADA

pol-nottePERUGIA – I poliziotti della Volante lo hanno fermato mentre si trovava a bordo della sua vettura in compagnia di un’amica in zona Pallotta. Il giovane, un perugino del ’90, è apparso subito irrequieto e tale suo comportamento induceva gli agenti a procedere ad un controllo più approfondito. Poiché il conducente era privo di documenti, entrambi sono stati accompagnati in Questura per accertamenti.

Dalle verifiche emergeva che al 27enne era stata sospesa la patente di guida per la durata di un anno dopo che, coinvolto in un sinistro stradale, era risultato in stato di alterazione da stupefacenti. La perquisizione effettuata sul giovane e sul mezzo dava esito positivo poiché i poliziotti trovavano occultati in tasca ed in un pacchetto di sigarette custodito nel portaoggetti della macchina, marijuana per circa 0,38 grammi.

Oltra alla contestazione per il possesso ai fini personali, al giovane venivano elevate contestazioni per violazioni del Codice della Strada tra le quali guida con patente sospesa, veicolo privo di copertura assicurativa e di revisione, vetro del parabrezza lesionato, rottura dello specchietto retrovisore e battistrada degli pneumatici usurato. A ciò si somma la denuncia conseguente al rifiuto opposto dal conducente di sottoporsi agli esami finalizzati ad accertare lo stato di alterazione da stupefacenti.

Sul veicolo, invece, è stato apposto un doppio vincolo: sottoposto a fermo amministrativo in conseguenza della guida con patente sospesa ed a sequestro per l’assenza della copertura assicurativa ed il rifiuto di sottoporsi agli accertamenti medici.

  (145)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini