Domani bande e cielo stellato per il concerto finale in Piazza del Popolo. La Festa della Musica di Todi, una città che si veste di note. Apprezzamento per tutte le nuove location

1TODI – La Festa Europea della Musica di Todi sta diventando un appuntamento musicale apprezzatissimo della città, sia per lo spirito di diffusione della cultura musicale che di quello solidale che ne fanno un evento non commerciale e speculativo, bensì un momento di armonizzazione tra gente di diversa provenienza e stili artistici coloratissimi. La musica abbraccia con delicatezza e senza invadenza turisti, passanti e cittadini, entrando nella quotidianità di uno scenario architettonico meraviglioso. La Musica diventa un mezzo per riscoprire angoli nascosti, per esaltare siti spesso destinati ad altri usi, per far incontrare le persone. Non è casuale la scelta del 21 giugno, solstizio d’estate, come data ufficiale e di chiusura di tutte le celebrazioni.

In Europa è un appuntamento per chiunque ami la musica e ogni forma espressiva legata alle note musicali, è l’occasione per riscoprire anche il proprio tessuto cittadino, le radici storiche ed aprire luoghi e vivere spazi che nella quotidianità vengono a volte dati per scontati.

Ecco spiegato il grande successo dei mini concerti per sole 9 persone alla volta, alle Cisterne Romane. Un luogo che ha colpito profondamente per primi gli stessi musicisti che non credevano di poter trovare un’ acustica così buona.

Ma anche la novità dei valzer ballati in Piazza Garibaldi con l’accompagnamento dell’Ensemble Crispolti-Carlo Della Giacoma, la sempre apprezzata presenza dell’Ape Calessino con i suoi mini-tour musicali e poetici, il grande spazio dato alle formazioni giovanili come quella degli allievi del Liceo Musicale “Elena Principessa di Napoli” di Rieti, delle scuole Cocchi-Aosta, Casa della Musica, Scuola Comunale di Musica Todi e del Liceo Jacopone da Todi.

Con un ricco programma denso di appuntamenti, che si sono susseguiti ogni 15 minuti per tutto il centro storico della città, sabato 17 e domenica 18 giugno si sono concluse le anticipazioni della Festa della Musica di Todi.

Mercoledì 21 giugno, Solstizio Musicale d’Estate, si terrà l’appuntamento canonico alla luce delle stelle.

La grande Festa conclusiva della 4^ edizione avrà inizio dunque in Piazza del Popolo, a partire dalle 22 con la Banda di Avigliano, la Banda di Massa Martana, la Banda di Montecastello di Vibio, la Banda di Pantalla, l’Ensemble Crispolti-Carlo Della Giacoma ed infine la Filarmonica di Pila. Una serata dedicata ai suoni della tradizione che da sempre rallegrano gli ascoltatori di ogni età.

Come sempre la Festa della Musica è un evento gratuito e solidale (103)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini