Assessore bBrberini: istituzioni insieme a supporto di cittadini e imprese della valnerina

1NORCIA – Uno sportello comune a più istituzioni, con funzioni di “front office”, sarà attivato a Norcia per supportare cittadini e imprese nella ricostruzione post terremoto del 2016. Lo ha stabilito la Giunta regionale dell’Umbria, su proposta dell’assessore alla Salute, alla Coesione sociale e al Welfare, Luca Barberini, a seguito di un accordo, sottoscritto stamani a Norcia, che coinvolge la Regione, le Direzioni regionali dell’Inail e dell’Inps, la Usl Umbria 2, l’Ispettorato territoriale del Lavoro della provincia di Perugia, il Centro edile per la sicurezza e formazione (Cesf) di Perugia e la Cassa edile della provincia di Perugia.

“Si tratta di un ulteriore modo – evidenzia Barberini – per essere vicini alle popolazioni terremotate, favorendo la ripresa delle attività economiche, produttive e sociali. L’obiettivo è snellire gli adempimenti necessari per la ricostruzione edilizia delle strutture danneggiate dal sisma e agevolare l’erogazione delle prestazioni, con particolare riferimento agli operatori economici della zona colpita dal sisma. Ogni ente coinvolto avrà un referente presente sul posto per fornire informazioni, facilitare l’accesso ai servizi, supportare cittadini e imprese nella risoluzione di eventuali problematiche burocratiche”.

Lo sportello – denominato Point interistituzionale e a servizio di tutta l’area della Valnerina – verrà attivato presso una struttura individuata a Norcia, in via della Stazione 27, già locata da Cesf e Cassa edile di Perugia e messa a disposizione a titolo gratuito. Sarà aperto al pubblico in giorni e orari da stabilire, in base alle diverse esigenze organizzative e ai bisogni degli utenti. (188)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini