Tornano i lavori dell’Accademia Romanistica Costantiniana, Il tradizionale appuntamento dal 22 al 24 giugno

1SPELLO – Secondo una tradizione consolidata, tornano anche quest’anno a Spello gli incontri dedicati allo studio storico del diritto. Dal 22 (pomeriggio) al 24 giugno, l’Accademia Romanistica Costantiniana, Centro dell’Ateneo perugino presso il Dipartimento di Giurisprudenza, in collaborazione con l’Accademia Storico-Giuridica Costantiniana, organizza nel Palazzo comunale, sede dell’Accademia, il XXIII convegno internazionale dal titolo: “Mestieri e professioni della tarda antichità. Organizzazione, lessico, norme”.

Saranno tenute 29 relazioni da parte di storici del diritto romano, del diritto medievale e del tardo antico italiani e stranieri, nel rispetto di una vocazione interdisciplinare alla base delle attività promosse dal Centro di Ateneo perugino. Nei giorni 21 e 22 mattina il convegno sarà preceduto, sempre nell’antico Palazzo Civico di Spello, dal V seminario dell’Accademia, nell’ambito del quale esperti della materia, ai fini di un ulteriore consolidamento degli studi su tale periodo storico, terranno lezioni su: “Tradizione delle fonti giuridiche tra Tardoantico e Medioevo” e “Aspetti della legislazione giustinianea” alla presenza di dottori di ricerca e giovani studiosi del Tardoantico.

  (135)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini