IL 25ENNE CHIEDE AIUTO AL 113 E UN 56ENNE PERUGINO E' STATO DENUNCIATO DALLA POLIZIA PER MINACCE GRAVI ED AGGRAVATE

1PERUGIA – Ha chiamato la Polizia mentre fuggiva dalla casa paterna ove si trovava per trascorrere alcuni giorni con il padre. I poliziotti lo hanno rintracciato nei pressi dell’aeroporto di S. Egidio in evidente stato di agitazione. Il giovane, un 25enne residente a Milano, figlio di genitori separati, riferiva di essere a Perugia per un periodo di vacanza da trascorrere con il padre ma che, già da quella mattina, avevano avuto diverse discussioni legate a motivi economici.

Il 25enne riferiva altresì che il genitore, anche in conseguenza dell’abuso di sostanze alcooliche, ha non di rado accessi d’ira che, a suo dire, avrebbero motivato anche la separazione dalla madre. Ma ieri sera, a seguito dell’ennesimo diverbio, la situazione è degenerata e l’uomo avrebbe impugnato un coltello da cucina e minacciato di morte il ragazzo che, terrorizzato, ha lasciato in fretta e furia la casa.

Gli agenti, dopo aver accompagnato in Questura il giovane, sono tornati nell’appartamento ove hanno proceduto ad identificare il padre. Accompagnato in Questura per gli accertamenti del caso, l’uomo è stato denunciato per minacce gravi ed aggravate. (114)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini