1CORCIANO – Sfideranno le temperature torride, con l’intento di portare un assaggio di tradizione storica umbra in terra di Puglia. Una delegazione della Proloco di Corciano si prepara ad essere protagonista di un fine settimana insolito, che la vedrà ospite de “La Scamiciata”, rievocazione storica che di svolge fin dal 1978 a Fasano, comune in provincia di Brindisi. L’intento è ricordare il 2 Giugno 1678, data nella quale, dopo secoli di scorrerie subite con rassegnazione, i fasanesi sconfissero i turchi in una battaglia eroica combattuta sotto le mura della città.

“Abbiamo accolto con entusiasmo l’invito a partecipare a questa manifestazione così importante – dice Lorenzo Passamonti vice presidente della proloco – certi del valore e dell’impatto di un evento organizzato dal Comitato Giugno Fasanese che durante il mese di giugno prevede momenti storici di grande impatto e manifestazioni d’arte, di folklore, di musica e teatro. Ogni anno il Comitato invita un corteo storico dall’Italia e per il 2017 è toccato a noi. Siamo anche fiduciosi di poter invitare gli stessi fasanesi ai nostri innumerevoli eventi durante l’anno”.

La partenza della delegazione, composta da una ventina di figuranti, è prevista venerdì mattina. I corcianesi saranno accolti in un hotel accanto al famoso Parco Faunistico Zoo Safari Fasano, eccellenza del territorio, e, dopo un primo assaggio dei festeggiamenti, il sabato nel secondo pomeriggio – proprio a causa delle temperature elevate – animeranno, insieme agli altri protagonisti, la sfilata. Si tratterà della classica delegazione del corteo storico, aperta dallo stemma medioevale, con tamburi, chiarine, armigeri, rappresentanti del potere e coppie di nobili. “Porteremo un dono per l’organizzazione – sottolineano alcuni dei partecipanti alla trasferta  – ed anche un messaggio istituzionale del Sindaco, che a causa di impegni assunti in precedenza non potrà essere con noi.

Ovviamente ci incuriosisce l’essere immersi nel clima di una festa che si protrae quasi 24ore ogni giorno. Mantenere vivo il ricordo delle grandi pagine della nostra storia è un obiettivo che ci accomuna e sul quale potremmo anche individuare spunti interessanti da poter riportare a Corciano”. (84)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini