In attesa del prossimo appuntamento con Calici di Stelle, il Movimento Turismo del Vino dell’Umbria non perde occasione di promuovere il vino umbro e con esso il territorio regionale, grazie anche a partnership innovative con operatori economici di eventi e turismo

1PERUGIA – E’ da poco terminata con un grande successo di pubblico la venticinquesima edizione di Cantine Aperte, l’ultimo fine settimana di maggio. Il prossimo appuntamento firmato dal Movimento Turismo del Vino dell’Umbria sarà quello estivo con Calici di Stelle, il 10 agosto.
Ma nel frattempo, il Movimento Turismo del Vino prosegue l’attività di promozione del vino e del territorio regionale in diverse occasioni.
Fino al 25 giugno, infatti, sarà partner insieme alle Strade del Vino e dell’Olio dell’Umbria, della Wine Beach e dell’Enoteca di Piacere Barbecue, il Festival italiano del bbq in corso nell’area verde di Pian di Massiano a Perugia. Grazie alla presenza di alcune cantine socie, si potranno non solo acquistare calici di vino da gustare insieme ai piatti proposti dalla kermesse, ma sono organizzate anche sessioni degustative e di conoscenza dei vini regionali, alla presenza degli stessi produttori.

2Venerdì 23 giugno il Movimento Turismo del Vino interverrà anche al Simposio europeo sull’Enoturismo: Marketing e redditività d’impresa, che si terrà a Torgiano, organizzato dalle Città del Vino. In quell’occasione sarà il Presidente nazionale dell’Associazione, Carlo Pietrasanta ad intervenire sul tema dello sviluppo dell’enoturismo, anche alla luce del disegno di legge Stefàno, in discussione al Parlamento.

Dopo l’incontro realizzato dal Movimento Turismo del Vino al Vinitaly, in cui sull’argomento si sono confrontati presso lo spazio dell’Umbria, le istituzioni e gli operatori del settore, si torna dunque ad approfondire i tanti aspetti del turismo del vino. Del resto, come è stato più volte sottolineato, in Italia -e, quindi, anche in Umbria- esso è ancora lontano dall’esprimere a pieno tutte le sue potenzialità, contrariamente a quanto avviene in altri paesi stranieri a vocazione vinicola.
A partire poi dal 25 giugno, un fine settimana al mese fino alla fine di settembre (25 giugno, 30 luglio, 20 agosto e 24 settembre) il Movimento Turismo del Vino sarà partner anche dell’evento Drink With, Musica a piccoli sorsi, che vede il Jazz ospite speciale in tre cantine (in ordine cronologico Caprai, Le Cimate, Di Filippo) e al birrificio del Monastero di San Biagio.

La promozione dell’enoturismo in Umbria da parte di MTV prosegue anche attraverso specifiche esperienze a tema, che gli appassionati wine lovers possono vivere in cantina quando preferiscono. Grazie alla collaborazione tra il Movimento e il tour operator specializzato Montefalco Wine è, infatti, possibile prenotare fine settimana in cantina nell’area del Sagrantino, per conoscere da vicino il vino e il suo territorio. Senza dimenticare gli specifici itinerari ideati da Movimento Turismo del Vino in collaborazione con le Strade del Vino e dell’Olio dell’Umbria che portano i visitatori a scoprire la ricchezza della regione, tra enogastronomia, arte e tradizioni.

Pacchetti specifici a tema sport e arte sono stati, infine, elaborati da MTV Umbria in collaborazione con associazioni di settore, nella convinzione che l’Umbria ha davvero tanto da offrire. In occasione dell’estate, per esempio, MTV Umbria ha ideato due proposte per gli wine lovers.
La prima, dedicata a tutti coloro che, oltre, al gusto, vogliono vivere un’esperienza attiva, di sport e natura si intitola Adventure & Wine e affianca a degustazioni di vino direttamente in cantina, esperienze in parapendio e rafting (http://www.mtvumbria.it/index.php/it/umbria-in-pillole/i-sapori-dell-umbria/item/274-vino-e-rafting,-vino-e-parapendio-due-prime-proposte-da-non-perdere-per-vivere-l-umbria.html).

La seconda, dedicata a chi vuole scoprire tutta la spiritualità del territorio, è incentrata su  San Francesco e Santa Chiara, da Assisi a Gubbio, da Spello a Spoleto http://www.mtvumbria.it/index.php/it/umbria-in-pillole/itinerari/item/26-acqua-e-vino-si-incontrano-in-umbria.html
Spunti sempre nuovi, dunque, che partono dalla passione per il vino per arrivare  a scoprire una regione ricca e variegata, davvero per tutti i gusti. (149)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini