1ORVIETO – Continua senza sosta il lavoro della dirigenza Zambelli Orvieto per delineare il nuovo roster che, agli ordini di coach Matteo Solforati, debutterà nel prossimo campionato di pallavolo femminile di serie A2. I colloqui sono serrati e di giorno e in giorno prende sempre più corpo la nuova Pallavolo Az Zambelli grazie agli accordi che si stanno stipulando e al progetto Az su cui stanno lavorando a partire dal direttore sportivo Giuseppe Iannuzzi.

E proprio grazie a questo prezioso lavoro di staff che supporta le scelte del presidente Flavio Zambelli è fresca di questi giorni la firma dell’opposto Ramona Aricò, pedina di assoluto prestigio che dalla prossima stagione vestirà la maglia giallo-verde. “Sono felicissima ed onorata di essere a Orvieto – dice la giocatrice appena arrivata nella sede Az – sono entusiasta e molto colpita del mio primo contatto con questa società di cui ho sentito parlare molto bene. Sono qui per dare il massimo – dice ancora Aricò – arrivo da Trento dove ho vissuto una bella esperienza ma sono certissima che anche qui mi troverò bene.”

Ramona Aricò è nata a Messina il 30 ottobre 1985, 187 cm., opposto, è cresciuta nella sua Sicilia in B1 con Modica prima di passare alla massima serie nazionale nel 2004 con la maglia della Grissin Bon Reggio Emilia. Una lunga carriera la sua: in B1 (San Donà, Asti, Ancona) e tanta A2 in maglia Cedat San Vito fino al 2011 per poi passare alla Banca Reale Giaveno e nel 2012 a Crovegli. Ancora protagonista in A2 nel 2013 con Saugella Monza, poi qualche anno di esperienza in B1 con la Golem Palmi per risalire nel 2016 in A2 con la Delta Informatica Trento, squadra da cui arriva.

L’opposto messinese è considerata una bocca di fuoco di rilievo, capace di lasciare il segno in ogni gara, un punto di riferimento essenziale in tutti gli attacchi dove ha giocato, per la Zambelli sicuramente un valore aggiunto che sottorete farà la differenza. (112)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini