1PERUGIA – Uno straordinario risultato arriva per l’atletica leggera dell’Umbria, con il promettente Filippo Alberto Biscarini, portacolori della squadra del Cdp Atletica Perugia, che ha fatto segnare la migliore prestazione italiana stagionale nei 300 metri ostacoli dei Cadetti, con il sensazionale tempo di 38”70. Una prestazione che da anni non si registrava in Italia (lo scorso anno il titolo italiano è stato assegnato con il tempo di 39”62) e che abbatte nettamente il record umbro della specialità (era di 39”80) che resisteva da ben nove anni ed era detenuto da Roberto James Paoluzzi, attuale nazionale azzurro di decathlon.

Biscarini, 15 anni, è allenato da sempre allo Stadio Santa Giuliana da Salvatore Turco ed è considerato attualmente in Umbria l’atleta più promettente tra le i giovani. Ha ottenuto il tempo domenica pomeriggio ad Orvieto, balzando di gran lunga in testa alle classifiche italiane del 2017 (il secondo è il romano Lorenzo Benati con 39”06, campione italiano uscente) dopo che il giorno precedente Biscarini aveva fatto segnare la decima prestazione nazionale della stagione nei 100 metri ostacoli in Italia, con il tempo di 13”79.

In entrambe le gare disputate sulla pista orvietana Biscarini ha vinto nettamente, staccando gli avversari. Grande soddisfazione ovviamente per la crescita dell’atleta è stata manifestata in casa del Cdp Atletica Perugia (la squadra giovanile del Circolo Dipendenti Perugina), che si sta consolidando nel panorama dell’atletica leggera della città anche nelle categorie dei più piccoli. (169)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini