Propone programmi per danzatori e sportivi, ginnastica posturale e Danceability per disabili. Studio professionale specializzato in terapia del movimento con Gyrotonic e Gyrokinesis

1BASTIA UMBRA – Uno studio professionale specializzato nella cura del corpo attraverso la terapia del movimento che utilizza metodi di lavoro innovativi. Sabato 24 giugno è stato inaugurato, in via Firenze 36 a Bastia Umbria, ‘Balancelab’, centro autorizzato Gyrotonic® e Gyrokinesis® gestito dalla professoressa Chiara Rocchi, diplomata all’Accademia nazionale di danza di Roma e trainer certificata di queste discipline americane.

il-taglio-del-nastroAlla cerimonia erano presenti Stefano Ansideri e Francesco Fratellini, rispettivamente sindaco e vicesindaco della città, oltre a numerosi amici e cittadini che hanno voluto portare il loro saluto e scoprire tutte le attività praticabili, grazie alle dimostrazioni condotte in collaborazione con alcune allieve ballerine della scuola ‘Umbria Ballet’. Non solo Gyrotonic e Gyrokinesis, infatti, ma anche programmi specifici per danzatori e sportivi in generale e ginnastica posturale. Punti di forza di Balancelab, la Gyro-lirics, variazione della Gyrokynesis per danzatori, ideata da Rocchi, e la Danceability®, una danza d’integrazione dedicata alle persone con diversi tipi di disabilità, condotta dalla professoressa Manuela Ciofi che terrà appuntamenti mensili per terapie manuali e laboratori creativi di danza.

2La stessa Ciofi, che è una terapeuta bionaturale, introdurrà nel centro alcune tecniche di trattamento corporeo quali, ad esempio, lo shiatsu. “Dal Veneto – ha spiegato Rocchi – ho deciso di tornare in Umbria, dove sono nata, e portare avanti un progetto nuovo attraverso questo centro, unico in regione per il tipo di discipline proposte. Abbiamo corsi adatti a tutte le età, per danzatori e sportivi in generale, con programmi strutturati e personalizzati. Siamo aperti dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 20 e sabato dalle 9 alle 14.

3In questi primi mesi è possibile provare e prenotare le singole sedute di Gyrotonic (349.3994325 – info@balancelab.eu) mentre da metà settembre partiranno tutti i corsi”. “Abbiamo in programma – ha continuato Rocchi – un mini-evento proprio a settembre, per far conoscere al pubblico la nostra proposta innovativa a partire da Gyrotonic, disciplina inventata da Juliu Horvath che si basa sui principi chiave di danza, yoga, arti marziali e nuoto, attraverso movimenti armonici con una resistenza costante e senza interruzione e avvalendosi dell’utilizzo di un apposito macchinario, il pulley tower, passando per Gyrokinesis che prevede esercizi a corpo libero con il supporto di uno sgabello e di un tappetino per un allenamento armonico di tutti i gruppi muscolari, fino alla Gyro-lirics, un format da me ideato, nel quale mi avvalgo degli stessi esercizi del Gyrokinensis con l’inserimento di parti di danza classica e neoclassica, ideale per danzatori ma aperto a tutti.

Questi metodi di allenamento rafforzano la muscolatura, io per prima li ho provati quando ho avuto problemi fisici nella danza e mi hanno aiutato tantissimo. Ringrazio tutti per essere stati presenti e avermi dato l’ulteriore slancio per proseguire nel mio progetto”.
“In tempi di crisi – ha dichiarato Ansideri – è sempre ammirevole che ci siano persone che in mezzo a mille difficoltà trovano il coraggio di aprirsi a nuove sfide. Questa, in particolare, mi sembra interessante e all’avanguardia, in linea con il profilo della nostra città, sempre aperta alle innovazioni”. (301)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini