1NORCIA – Venerdì 30 giugno Norcia vivrà una giornata interamente dedicata alla “ripartenza”: oltre al “Laboratorio per la ricostruzione” condotto dall’architetto Stefano Boeri, che ha registrato per entrambe le giornate tra Norcia e Spoleto, un boom di iscrizioni tanto da raddoppiare il numero dei tavoli tematici della giornata del 1 luglio, nella mattinata di venerdì, alle ore 12,30, è in programma l’inaugurazione del primo padiglione polifunzionale ricompreso nel Centro Polivalente della città.

All’inaugurazione interverranno la presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, e il sindaco di Norcia, Nicola Alemanno.

Il padiglione, donato dal “Corriere della Sera” e “La7”, è il primo dei quattro previsti per completare l’Area Polivalente di Norcia, che permetterà ai cittadini di disporre di spazi collettivi temporanei in attesa della ricostruzione integrale degli edifici pubblici danneggiati dal sisma del 30 ottobre 2016.

Costruiti in legno (con il contributo della Filiera del Legno Friulana), le architetture del Centro Polivalente saranno disposte intorno ad una piazza centrale e caratterizzate dall’andamento sinuoso della copertura a falde. La forma e l’orientamento di ciascun padiglione genererà relazioni e prospettive nuove sul paesaggio circostante, caratterizzato dalle “marcite” a sud e dal centro storico denso e compatto della città “dentro le mura” a nord.

Il primo padiglione del Centro che si inaugurerà venerdì prossimo, è composto da due sale polivalenti una da 140 e una da 60 posti divise da un corpo di servizi centrale. La struttura potrà ospitare sia esposizioni che conferenze ed ha una superficie di circa 450 metri quadrati, con le saleche inquadrano il paesaggio circostante, creando una stretta relazione tra lo spazio interno ed esterno al padiglione stesso. (121)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini