La Polizia di Stato, in collaborazione con l’arma dei Carabinieri, ha arrestato i due per violenza e resistenza a pubblico ufficiale e rissa

1PERUGIA – La notte scorsa, intorno alle ore 02.20 circa, numerosi cittadini hanno chiamato il 113 per segnalare una violenta rissa in corso in via Carrara all’esterno del locale Masa Caffè tra 20/30 persone presumibilmente dominicani che si stavano colpendo violentemente anche lanciandosi bottiglie ed altri oggetti contundenti. La Sala Operativa ha immediatamente fatto confluire sul posto le due Volanti in servizio di controllo del territorio chiedendo ausilio anche all’Arma dei Carabinieri.

Gli operatori intervenuti fotografavano una colluttazione in atto molto violenta tra numerosi cittadini stranieri che in parte, alla vista delle Volanti, si dileguavano tra i vicoli del centro cittadino. Gli uomini rimasti che continuavano nella loro azione di scontro, incitati anche da numerose donne presenti, nonostante gli inviti degli operatori della Polizia di Stato, non desistevano dalla loro azione.

Al tentativo di normalizzare la situazione e identificare gli stranieri rimasti sul posto, uno di questi si scagliava contro gli operatori della Polizia di Stato che a fatica riuscivano a contenerne l’aggressione, mentre un altro usava violenza nei confronti dei militari dell’Arma intervenuti in ausilio a sedare la rissa.

I due uomini, entrambi dominicani, uno di 48 anni ed uno di 20, venivano portati in Questura e messi a disposizione del Sostituto Procuratore dott.ssa Elisabetta Massini che disponeva per l’arresto e per il trattenimento nelle camere di sicurezza fino alla direttissima che si terrà nel corso della mattinata odierna.

Gli operatori della Polizia di Stato ricorsi alla cure dei sanitari hanno riportato escoriazioni, ecchimosi e traumi da contatto. Il locale teatro della rissa è già stato oggetto di un provvedimento di chiusura per ragione di ordine e sicurezza pubblica disposto dal Questore di Terni Carmine Belfiore (96)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini