1NARNI – Ancora efficace è risultata l’azione di contrasto delle Stazioni Carabinieri alla diffusione delle sostanze stupefacenti nel territorio: un altro “coltivatore diretto” di marijuana è stato infatti scoperto e denunciato a piede libero. L’Arma di Narni (TR) insieme a quella di Terni ha infatti individuato un 35enne operaio, originario della Sicilia ma residente a Narni (TR) e già gravato da precedenti di polizia, che coltivava nel terreno della sua abitazione quasi 50 piante di marijuana con altezza dai 40 agli 80 cm. L’uomo, che custodiva in casa anche 300 semi e 5 grammi della stessa droga, veniva pertanto deferito in stato di libertà per produzione e detenzione di sostanze stupefacenti.

Continua la campagna a tutto tondo dell’Arma per prevenire, in primis per tutelarne la salute, fra i cittadini e soprattutto i giovani l’aumento del consumo delle droghe. (61)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini