E' STATO PROMOSSO DALLO CSEN DI PARMA

1SPOLETO – Nelle scorse settimane si è svolta una bella iniziativa partita dal Comitato CSEN (Centro Sportivo Educativo Nazionale) di Parma, che ha coinvolto circa 1800 alunni delle 5^ elementari, con una finalissima di 14 squadre svoltasi al Palaciti di Parma. Il motto “Giochiamo perche altri possano giocare” ha fatto sì che fossero raccolti fondi trasformati in materiali sportivi che, in questi giorni, verranno consegnati alle 7 scuole elementari dei comuni umbri inseriti nel cratere: Norcia, Cascia, Cerreto e Spoleto.

Un grande gesto di solidarietà che avrà anche un seguito nella nostra città quando, tra gennaio e marzo, sarà Spoleto ad ospitare al Palazzetto dello Sport “Don Guerrino Rota” le Giochiadi umbre, grazie ad un accordo siglato con il CSEN di Parma, il Vicesindaco Maria Elena Bececco, il Consigliere Comunale con delega allo sport Roberto Settimi e il Coordinatore Regionale di Educazione Fisica per l’Umbria, Prof. Mauro Esposito.

Alla premiazione era presente anche il consigliere Settimi, a Parma per assistere alle Giochiadi e ritirare l’assegno di 1.807 euro versato dalla Presidente dello CSEN Provinciale di Parma Angela Tassi.

Al termine della manifestazione l’incontro con il Sindaco di Parma Federico Pizzarotti e i vertici dello CSEN locale da cui è scaturita la decisione di effettuare a Spoleto le Giochiadi 2018 proprio con l’aiuto dei docenti del Centro Sportivo Educativo Nazionale di Parma.

  (93)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini