La città si prepara ad accogliere oltre 130 delegazioni di città e paesi da tutta Italia. L’Amministrazione incontra il presidente Marconi per definire gli aspetti organizzativi

1SPELLO – – Spello si prepara ad accogliere il Concorso nazionale Comuni Fioriti in programma l’11 e 12 novembre. Nei giorni scorsi Renzo Marconi, presidente di Asproflor – Comuni Fioriti è stato accolto dal Sindaco Moreno Landrini e dalla Giunta nel Palazzo Comunale per parlare degli aspetti organizzativi dell’evento che vedrà riuniti nella Città d’arte e dei Fiori oltre 130 delegazioni di città e paesi da tutta Italia che concorrono all’assegnazione dei prestigiosi fiori che vanno da un minimo di uno a un massimo di 4. Ricco il programma dell’evento che oltre ai riconoscimenti che saranno assegnati agli iscritti del 2017, prevede momenti di approfondimento con convegni e tavole rotonde e la tradizionale elezione di “Miss Comuni Fioriti”.

L’incontro è stata l’occasione per visitare alcuni vicoli fioriti della città i cui allestimenti floreali, anche per quest’anno, contribuiscono all’assegnazione del punteggio per la conferma dei 4 fiori conquistati nella scorsa edizione. In esame, infatti, sono non solo le “fioriture” ma anche le valutazioni e impressioni della giuria che effettuerà il sopralluogo durante l’estate in riferimento alla qualità della vita, alla cura complessiva del decoro urbano e degli edifici pubblici, alla sostenibilità urbana, alla vivibilità, alla tutela/promozione delle tipicità locali e all’apertura verso il turismo.

“In rappresentanza dell’Umbria, cuore verde d’Italia, Spello si sta impegnando per poter accogliere al meglio l’undicesima edizione di un’iniziativa che contribuisce a diffondere la cultura dei fiori, del verde e del bello, un valore importante per l’accoglienza, la vivibilità e la promozione turistica della nostra città”, ha affermato il sindaco Moreno Landrini. “La città, che nel 2013 ha partecipato anche al concorso Entente Florale Europe conquistando la medaglia d’argento – ha continuato Marconi –, sarà la location d’eccezione per ospitare il nostro concorso nazionale, in un anno importante che segna anche la dodicesima presenza alla selezione europea di Entente Florale” e la terza nel concorso mondiale “Communities in bloom””. (187)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini