aeroportoPERUGIA – Era in carcere per scontare due anni un mese e 20 giorni di reclusione dopo essere stato condannato per spaccio di stupefacenti. Poiché, tuttavia, la pena residua da scontare era inferiore a due anni, per un albanese dell’89 si è aperta la possibilità di espiare la pena nel paese d’origine. Pertanto, i poliziotti hanno dato esecuzione al provvedimento del Tribunale di Sorveglianza di Perugia che ne ha disposto l’espulsione come misura alternativa alla detenzione e, nei gironi scorsi, lo hanno prelevato dal carcere di Spoleto.

Scortato fino all’aeroporto S. Francesco d’Assisi, è stato imbarcato sul volo per Tirana ed è stato rimpatriato.

  (47)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini