Il riconoscimento sarà consegnato ufficialmente giovedì 13 luglio a Milano

1MONTEFALCO – La città di Montefalco si è classificata ai primi posti tra i Comuni di arrivo della tappa del Giro d’Italia che meglio hanno risposto al progetto “Giro d’Italia Ride Green”, l’iniziativa di eco sostenibilità legata alla corsa rosa. Il riconoscimento sarà consegnato ufficialmente giovedì 13 luglio alle 11 al centro congressi di Eataly Smeraldo a Milano in occasione della conferenza stampa di chiusura del Giro d’Italia con la presentazione dei numeri del Giro 100 e dei risultati del progetto Ride Green con la premiazione dei comuni virtuosi

Ride Green è un progetto di Rcs Sport dedicato alla salvaguardia dell’ambiente e alla sostenibilità: il progetto è nato nel 2016 in collaborazione con la cooperativa Erica e al primo anno di attività ha permesso di raggiungere l’84% di raccolta differenziata nelle tappe italiane del Giro. Ride Green è il primo passo concreto verso la sostenibilità dell’evento, dopo l’analisi di impatto ambientale costruita con Wwf. Anche quest’anno in tutte le 21 tappe all’interno delle aree della manifestazione è stata organizzata la raccolta differenziata dei rifiuti, sensibilizzando sul riciclo i cittadini, gli addetti ai lavori e i media. Il progetto, unico nel suo genere, intende veicolare un messaggio importante attraverso i canali mediatici che seguono il giro sul territorio, a livello nazionale ed internazionale: la salvaguardia dell’ambiente e del paesaggio.

Commenta il sindaco Donatella Tesei: “Accolgo con piena soddisfazione il premio Ride Green che è stato riconosciuto alla città di Montefalco a seguito di valutazioni positive rispetto all’organizzazione della tappa Montefalco – Foligno. Certamente si è trattato di un evento straordinario per la nostra città e grazie al supporto dei tanti collaboratori siamo riusciti a garantire un’ ottima organizzazione che si è stata riconosciuta anche dall’organizzazione Rcs”.

 

  (133)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini