Assessore Bertini: “Stesse regole per tutti. Si chiude la confusione degli anni passati”

1PERUGIA – E’ stato approvato dal Consiglio Provinciale (con l’astensione di Enea Paldino e Riccardo Meloni), l’affidamento temporaneo alla società A.E.A (Agenzia per l’Energia e l’Ambiente, società a partecipazione pubblica della Provincia di Perugia) del servizio di controllo e verifica degli impianti termici nel territorio della regione Umbria, escluso il Comune di Perugia.

“Con l’ingresso del Comune di Perugia nella A.E.A – ha detto Roberto Bertini vicepresidente della Provincia di Perugia -, previsto per luglio 2018, il nostro sarà l’unico Ente della regione ad effettuare i controlli sulle caldaie. Questo a vantaggio dei cittadini che avranno chiare le procedure da adottare per mantenere la propria caldaia in regola. Si chiude quindi la fase di confusione degli anni precedenti quando venivano controllate dalla Provincia solo le caldaie dei comuni sopra i 40.000 abitanti”. (118)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini