Denunciati dai Carabinieri due giovani: un 20enne residente a Todi e un 35enne di Monte Castello di Vibio

1TODI – I Carabinieri della Compagnia di Todi nell’ambito delle attività di controllo del territorio finalizzate alla prevenzione e repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti e dei delitti in genere, tra il pomeriggio di ieri e la giornata odierna, hanno denunciato in stato di libertà due giovani; in particolare: i Carabinieri dell’ Aliquota Operativa, nell’ambito di un’attività investigativa, hanno sottoposto a perquisizione personale e domiciliare un 20enne residente a Todi, recuperando e sequestrando grammi 5 di sostanza stupefacente, tipo cocaina, divisa in dosi, pronta per essere spacciata e ben occultata dal giovane; i militari della Stazione di Monte Castello di Vibio hanno proceduto alla perquisizione domiciliare dell’abitazione di un 35enne del luogo.

Nel corso dell’attività i militari hanno rinvenuto una pistola giocattolo modello 92 e una carabina ad aria compressa, prive del tappo rosso; inoltre è emerso che il giovane con quella pistola aveva esploso due colpi all’indirizzo di due persone del luogo intente a tagliare la legna in prossimità della sua abitazione.

Infine, durante tale servizio di controllo del territorio, sono stati complessivamente ottenuti i seguenti risultati: sei giovani del luogo sono stati segnalati alla Prefettura di Perugia perché trovati in possesso di sostanze stupefacenti per uso personale; sono state controllate 116 autovetture con relativi occupanti e elevate 12 infrazioni al Codice della Strada per uso del telefonino durante la guida. (138)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini