Una stanza è dedicata a parrucchiera ed estetista per la cura estetica delle pazienti in attesa della terapia

1TERNI – Più comfort e maggiori servizi all’Oncologia dell’ospedale di Terni, in attesa degli interventi di ampliamento programmati. Nelle prime due settimane di luglio le sedute della sala di aspetto sono state sostituite con 20 nuove poltroncine. Inoltre, riorganizzando alcuni spazi in collaborazione con la UNMIL di Terni, sono state ricavate  5 nuove postazioni per chemioterapia, che passano da 12 a 17, e una stanza con una poltrona per parrucchiera ed estetista per quelle pazienti che vorranno dedicarsi alle cure estetiche mentre sono in attesa del proprio turno per la somministrazione della terapia (turno controllabile agevolmente da una porta a vetri che consente di visualizzare il numeratore).

Il direttore generale dell’Azienda ospedaliera Santa Maria di Terni, Maurizio Dal Maso, ringrazia il presidente della UNMIL di Terni, Gianfranco Colasanti, che supporta le iniziative legate all’accessibilità e all’accoglienza, e la squadra di volontari della “Terni x Terni Donna” che, all’interno del Day hospital oncologico, dal 2011 si occupa di truccare e pettinare le donne in cura, avvalendosi della collaborazione volontaria di estetiste e parrucchiere specializzate.

Intanto sono in corso le procedure per l’ampliamento del reparto di Oncologia, tramite la realizzazione di un corpo di fabbrica satellite per la zona di attesa e accettazione, che porterà gli spazi da 56 a 452 mq. “Espletata la gara per l’affidamento della progettazione, – spiega il Dg Dal Maso –  è in corso la valutazione tecnica che entro il mese di agosto porterà all’affidamento della progettazione definitiva ed  esecutiva dell’intervento, che sarà realizzato grazie alla donazione della Fondazione CARIT”. (88)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini