Al via con Travel, tournee italo norvegese giovedì 27 luglio 2017 – ore 21

picchio-sandvikBASTIA UMBRA – AcousticRoccaFestival, la rassegna di sola musica acustica organizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Bastia Umbra, è alla terza edizione che si inaugura giovedì 27 luglio con la tappa umbra di “Travel”, album italo norvegese della cantante Marit Sandvik e del batterista Maurizio Picchiò (nella foto). La rassegna continuerà ad agosto con altri quattro appuntamenti tutti di giovedì: 3 agosto (Prato dei Bastioni) con “Passion – dalla Classica al Tango”, di Cristina Pegoraro; 10 agosto (Prato dei Bastioni) con “The Sycamore”; 17 agosto (Chiostro Monastero benedettino) “Nicola Gasbarro alias ‘Nick Wendnow’, I’m Old Fashioned”; 24 agosto (Chiostro Monastero benedettino) “Fabrizio Bosso & Julian Oliver Mazzariello, Tandem”.

copertina-travelL’intento di AcousticRoccaFestival è offrire concerti di alto livello che, pur di generi e stili diversi, utilizzano esclusivamente strumenti che producono suoni amplificati da parti dello strumento stesso, senza l’utilizzo di sistemi esterni, elettrici o elettronici. Lo spettacolo del concerto di giovedì a Bastia Umbra ha già ottenuto ottime recensioni nelle maggiori riviste di settore ed ha collezionato più che lusinghiere risposte di pubblico e di critica durante la tournee nei più importanti Festival jazz norvegesi. In Italia “Travel” verrà presentato ufficialmente domani, 26 Luglio a Roma, con un concerto in collaborazione con l’Ambasciata di Norvegia ed il giorno successivo i due artisti saranno a Bastia per la seconda delle quattro tappe italiane, accompagnati da alcuni dei migliori musicisti dell’attuale panorama musicale internazionale: Maurizio Giammarco ai sassofoni, Fulvio Sigurtà alla tromba Eivind Valnes al piano e Raffaello Pareti al contrabbasso.

E’ un appuntamento da non perdere, al Prato dei Bastioni della Rocca baglionesca giovedì alle ore 21 per la versione live di questo progetto transnazionale, che ha ottenuto una recensione come miglior disco Jazz 2016, e il terzo posto nella Top Jazz norvegese già al secondo giorno di uscita del CD.

“Il successo di pubblico e di critica ottenuto dalle precedenti edizioni – sottolinea Claudia Lucia, Assessore alla Cultura – ci ha fornito validi motivi per confermare e rafforzare scelte di indubbio spessore artistico. Pertanto, AcousticRoccaFestival, rispetto al 2015 e 2016, riduce il numero degli appuntamenti per puntare su un cartellone di alta qualità e taglio internazionale”.

AcousticRoccaFestival proseguirà tutti i giovedì fino al 24 agosto. Ingresso, come sempre, libero.

Per i dettagli in www.acousticroccafestival.it. (144)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini