E' la nuova donazione del Comitato Chianelli al Reparto per rendere più piacevoli i viaggi dei bambini malati che nel corso della permanenza in ospedale

1 PERUGIA – Gli esami medici? D’ora in poi sarà un taxi ad accompagnare i piccoli pazienti del Reparto di Oncoematologia pediatrica dell’azienda ospedaliera di Perugia. Una nuova barella, donata dal Comitato per la Vita “Daniele Chianelli” al Reparto e allestita come fosse un taxi, un modo per rendere più piacevoli i viaggi dei bambini malati che nel corso della permanenza in ospedale sostengono numerosi esami e sono costretti a spostarsi in barella.

La nuova attrezzatura è stata ideata e realizzata appositamente per Perugia da un’azienda di Ferrara. Questa mattina è avvenuta la consegna da parte dei fondatori del Comitato, Franco e Luciana Chianelli, al Direttore della Struttura complessa di Oncoematologia Pediatrica, Maurizio Caniglia, alla presenza del direttore sanitario dell’azienda Diamante Pacchiarini che ha ringraziato il Comitato per il costante supporto all’Ospedale. Soddisfatto anche il primario, Maurizio Caniglia: “Questa barella – ha detto – sarà particolarmente gradita ai bambini e sarà utile per rendere meno pesante la loro presenza in ospedale e i numerosi esami a cui si sottopongono”.

“Siamo convinti – ha detto il presidente del Comitato, Franco Chianelli – anche questa divertente barella possa dare una mano allo stato d’animo dei bambini, fondamentale per aiutarli ad affrontare con coraggio la grande battaglia in cui sono impegnati. Un sorriso può fare la differenza”. E i sorrisi sono stati molti. I piccoli hanno fatto a gare per salire sul mini taxi e sperimentare per primi la divertente novità. (119)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini