Sottoscritto un primo accordo con la Spoleto Art Academy: ad ottobre i primi studenti

1SPOLETO – Rafforzare i rapporti di collaborazione e studiare progetti per futuri scambi culturali: queste le motivazioni che hanno portato una delegazione della città cinese di Qingdao, uno dei più popolosi centri urbani della Cina, a visitare nei giorni scorsi la città di Spoleto. Ad accogliere la delegazione cinese, a Spoleto per il tramite della Spoleto Art Academy, il Sindaco Fabrizio Cardarelli e l’Assessore alla Cultura e al Turismo Camilla Laureti.

2La delegazione era presieduta dal professor Yang, preside della facoltà di Comunicazione e Animazione dell’Università di Scienze e Tecnologia di Qingdao. Il direttore della Spoleto Art Academy, professor Silvio Cattani, si è recato a Qingdao per visitare vari istituti universitari e accademie della città, frequentati da migliaia di studenti e avviare un progetto organico e permanente di scambio culturale e di lavoro tra le due realtà. Tra l’università di Qingdao e la Spoleto Art Academy è stato sottoscritto un primo accordo per avere a Spoleto, già da ottobre, studenti della Università diretta dal professor Yang.

3Si tratta di una operazione di grande interesse – ha detto il Sindaco Fabrizio Cardarelliperché intercetta importanti realtà e istituzioni di un paese in grande sviluppo come la Cina e perché questo progetto della Spoleto Art Academy permette di valorizzare quelle che sono le vocazioni principali di Spoleto in ambito artistico e confermare la sua inclinazione ad essere centro di scambi internazionali e multiculturali”.

La delegazione ha visitato la città seguendo da vicino il Festival dei Due Mondi, valutando le potenzialità ricettive e culturali di Spoleto, una città che si trova in una posizione ideale permettendo agli studenti in un’ora o poco più di essere a Roma e a Firenze.

  (119)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini