Fino al 9 agosto i giovani conosceranno il territorio con iniziative anche social. Progetto di Group Tevere servizi. Il 3 agosto si va al museo civico e alla Basilica di santa Rita

1CASCIA – Ha preso il via a Cascia la seconda edizione di Cultura in goal, progetto di promozione e valorizzazione del territorio umbro della cooperativa Group Tevere servizi che punta sul binomio cultura e calcio professionistico in chiave 3.0 e vede coinvolti circa 150 giovani calciatori dai 13 ai 17 anni del settore giovanile del Perugia calcio. La prima sessione, fino al 9 agosto, vedrà protagonisti gli atleti della Primavera che avranno modo di vivere la cittadina della Valnerina con una serie di iniziative, anche attraverso foto racconti e video pubblicati sulla pagina Facebook Cultura in Goal, che mostreranno la bellezza di questo territorio e la passione di chi lo abita.

I giovani atleti saranno ospiti dell’hotel La Corte mentre gli allenamenti si svolgeranno con sedute doppie nel Centro sportivo Magrelli Active. #Passione la parola chiave che racconterà il grande patrimonio umano, storico e artistico di questi luoghi.

Giovedì 3 agosto la formazione del Perugia Calcio sarà accompagnata dal sindaco di Cascia Mario De Carolis alla scoperta di Palazzo Santi, il museo civico rimasto intatto dopo il recente sisma. I giocatori conosceranno la città e i cittadini che testimonieranno loro come la passione sia un elemento centrale nella vita per raggiungere i propri obiettivi e per rialzarsi dopo aver subito un duro colpo dentro e fuori dal rettangolo verde. Seguirà un omaggio alla Basilica di santa Rita.

Per tutte le informazioni sul progetto e gli eventi: www.culturaingoal.it

  (116)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini