Si terrà nel magnifico teatro a cielo aperto della piazza del Comune i commensali andranno alla scoperta di antichi sapori, tra musiche, danze e giocolerie. Ecco il menù

banchetto-rinascimentaleMONTEFALCO – Una serata indimenticabile per rivivere la magica atmosfera del Rinascimento. L’Agosto Montefalchese si apre mercoledì 2 agosto alle 20 con il suggestivo Banchetto Rinascimentale, il preludio di antiche sfide tra storia e tradizione tra i più attesi dell’estate umbra. Nel magnifico teatro a cielo aperto della piazza del Comune l’Ente fuga del Bove e i Quattro Quartieri andranno in scena con una cena – spettacolo che condurrà i commensali alla scoperta di antichi sapori, tra musiche, danze e giocolerie.

Un menu d’eccezione da gustare in una delle piazze più belle d’Italia abbinatoai grandi vini Doc e Docg Montefalco: Servitio di credenza, pasticcio de fabe cum fongi porcini, canistro al formatico et miscellanea d’erbe; primo Servitio de Cocina, raviuoli in intingolo de Cucutia galbina et Tartufolo; secondo Servitio De Cocina, faraona Numida in ghiotta cum Crosta magna, orlatura de porcello al ramerino; guarnizione con insaleggiata de cepulle; dulze et fructi; pasta in folie de crema et fructi buschivi, composta de Pomi vari et freschi.

Il menu è stato trascritto appositamente dal Giullare Gianluca Foresi che condurrà gli ospiti della serata nell’esperienza del Banchetto Rinascimentale. “Una grande apertura – dichiara il sindaco Donatella Tesei  – per l’edizione 2017 dell’Agosto Montefalchese che inizia, come di consueto, con il questo importante evento conviviale che vede moltissimi ospiti, circa 500 saranno le persone vivranno insieme a noi la magica atmosfera del primo Rinascimento”.  Paolo Felicetti, riconfermato alla carina di Presidente della manifestazione storica della Fuga del Bove, si dichiara pienamente soddisfatto per il lavoro svolto dallo staff e dai collaboratori che lavorano alla migliore riuscita dell’evento. Il programma della serata prevede anche quest’anno l’intrattenimento del gruppo musicale con melodie del Primo Rinascimento e spettacoli di danza a tema, il tutto coordinato dalla commissione storico artistica presieduta da Alessia Vergari.

L’evento è a cura dell’ Ente Fuga del Bove e i Quartieri. Per informazioni 347.9801272,  segreteria@fugadelbove.it;www.fugadelbove.it. (180)

Share Button

Written by Gilberto Scalabrini